L’ultimo saluto a Serafino Pontillo, città e protezione civile in lutto

L’ultimo saluto a Serafino Pontillo, città e protezione civile in lutto

Un grave lutto ha colpito la Protezione Civile soprattutto per quanto riguarda il Comune di Terracina. E’ prematuramente scomparso all’età di 55 anni Serafino Pontillo presidente del nucleo di protezione civile Anc di Terracina, deceduto ieri a causa di un malore. Fino a poche ora prima era stato in prima linea per coordinare i volontari e lavorare in prima persona per l’emergenza maltempo un impegno incessante il suo, anche nelle ore più difficili e nelle situazioni più pericolose.

La nota di cordoglio dal sindaco di Terracina Nicola Procaccini “Il sindaco, l’Amministrazione Comunale e l’intera Città di Terracina esprimono profondo cordoglio per la scomparsa di Serafino Pontillo, presidente dell’Associazione Nazionale Carabinieri – Nucleo Protezione Civile impegnato, come d’altra parte faceva da anni, con i suoi uomini nel sostegno alla popolazione terracinese, soprattutto in questi giorni di emergenza. La notizia ci ha colto di sorpresa – afferma il sindaco Procaccini – e ci riempie di tristezza. Serafino lascia un vuoto incolmabile e la nostra città ha perso una figura generosa su cui fare sempre affidamento nei momenti del bisogno. Grande disponibilità e presenza anche in queste giornate difficili. Serafino era sul campo come sempre, con tutti noi. Rivolgo le più sentite condoglianze e un commosso abbraccio alla sua famiglia”.

Gli amici della protezione civile Profondo cordoglio è stato espresso da molti gruppi di protezione civile nel Lazio e non solo. “Ci ha lasciato Serafino Pontillo – si legge sulla pagina Anc Roma1 –  volontario e presidente del Nucleo Protezione Civile ANC di Terracina. Lo ricorderemo come un grande volontario. Alla sua famiglia e ai colleghi di Terracina le nostre più sentite condoglianze. R.I.P”. Anche il maresciallo Enzo Cestra del gruppo Anc Sabaudia ha espresso cordoglio per l’amico scomparso “Abbiamo lavorato insieme molte volte, dandoci il cambio anche presso il campo a Sommati di Amatrice. Dalla sera del 29 quando Serafino ha chiesto alla sala operativa regionale l’ausilio degli altri gruppi Anc fino a domenica sera abbiamo lavorato insieme a Terracina. Per noi serafino era e resterà un amico ed un esempio”. Le esequie sono state celebrate questo pomeriggio presso il Santuario della Delibera, gremito di amici e conoscenti, di esponenti della Protezione Civile a livello regionale e nazionale oltre a decine e decine di volontari da tutto il territorio che hanno reso l’ultimo saluto all’amico Serafino Pontillo.

Comments are closed.

h24Social