Monte San Biagio, Di Cola e Mirabella scelgono la Lega di Salvini

Monte San Biagio, Di  Cola e Mirabella scelgono la Lega di Salvini

In foto il ministro Salvini e Arcangelo Di Cola

La decisione, l’avrebbero presa dopo la prima festa regionale della Lega, tenutasi sabato a Latina. Ma in realtà, che a Monte San Biagio il verde leghista piaceva a più di qualcuno, era nell’aria già da un po’ di tempo. Alla fine, ad aderire ufficialmente, sono l’assessore all’urbanistica Arcangelo Di Cola e il consigliere comunale Matteo Mirabella. Entrambi nella maggioranza dell’amministrazione a guida di Federico Carnevale (Forza Italia). Parallelamente, i due, hanno fatto sapere di rinnovare il “sostegno” e “l’apprezzamento” all’amministrazione di centrodestra “anche per il prossimo futuro”.

Intanto qualcosa si muove. Nei comuni, diversi esponenti di centrodestra sembrano ammaliati da Salvini e dalla Lega, oggi al governo insieme ai Cinque Stelle – e stando ai sondaggi primo partito nazionale del Paese. Questo è il risvolto pratico di quello che gli addetti ai lavori hanno notato fin dall’indomani del 4 marzo: la guerra politica all’interno del centrodestra, per l’egemonia di un territorio – quello della provincia di Latina – tendenzialmente moderato e conservatore. Collegabile a questo tipo di discorso sono anche le parole e i ringraziamenti di Di Cola e Mirabella “al coordinatore regionale del partito Francesco Zicchieri e al coordinatore provinciale Matteo Adinolfi – nonché – al capogruppo della Lega in Regione Lazio Orlando Angelo Tripodi”. Dall’altra parte c’è quel processo, che potrebbe portare al partito unico di centrodestra, idea che a molti non dispiace.

Insomma, se la decisione è stata presa dopo la festa di Latina con Salvini, il processo avviato qualche mese fa non è detto che si sia ultimato. Voci parlano di altri nomi che “ballano” e che potrebbero ufficializzare il passaggio sotto il simbolo della Lega. Una questione che a parte le rassicurazioni e la fiducia, potrebbe un domani – ma qui il condizionale è d’obbligo – porre anche una questione di forza e di rappresentanza all’interno della coalizione. Ricordiamo che a Monte San Biagio manca meno di un anno alle urne per il rinnovo dell’Amministrazione.

Comments are closed.

h24Social