Il Pd dell’era Moscardelli: “Sarò il segretario di tutti”. Ma si respira aria di divisione

Il Pd dell’era Moscardelli: “Sarò il segretario di tutti”. Ma si respira aria di divisione

Da domenica il Pd della provincia di Latina ha un nuovo segretario: è l’ex senatore Dem Claudio Moscardelli.

Nonostante gli strappi della minoranza del partito, capitanata dal consigliere regionale Enrico Forte, l’assemblea di domenica è scivolata via senza particolari tensioni. Alcuni della minoranza non hanno partecipato ai lavori come annunciato. Altri hanno preso parte solo ad una parte dell’assemblea andando via prima delle operazioni di voto.

L’unico piccolo rischio che ha corso la maggioranza, si è dimostrato il rischio di non raggiungere il numero legale. Numero legale poi raggiunto grazie ai 151 votanti. Tra questi 124 sono stati raccolti da Moscardelli, 20 bianche e 7 nulle.

Inizia una nuova stagione per il Pd provinciale, ovviamente sul solco della stessa maggioranza che aveva espresso Salvatore La Penna, dimissionario dopo l’elezione alla Pisana. Probabilmente questo non cambierà le contrapposizioni interne, tra le aperture ad allargare gli orizzonti a tutto il centrosinistra da parte della minoranza e i tentativi di distensione del neo segretario, che dalle colonne del proprio profilo Facebook ha spiegato: “Anche se eletto da una parte, sarò il Segretario Provinciale di tutto il PD”.

A PAGINA 2 IL TESTO DEL POST DI MOSCARDELLI DOPO L’ELEZIONE

Pagina: 1 2

Comments are closed.

h24Social