Movida molesta nel centro storico, il Tar “bacchetta” il Comune

Movida molesta nel centro storico, il Tar “bacchetta” il Comune

“Bacchettate” del Tar al Comune di Sperlonga per i mancati interventi contro la movida molesta.

Accogliendo il ricorso presentato da due residenti nel centro storico, i giudici amministrativi hanno ordinato all’ente locale di riprendere l’attività di vigilanza, controllo e se necessario sanzione nei confronti di un locale di via dei Benedettini, che in estate, tanto quest’anno quanto l’anno scorso, a causa della musica diffusa a tutto volume e di una serie di schiamazzi che sarebbero andati avanti anche fino alle quattro del mattino, avrebbe arrecato disagi ai cittadini.

I ricorrenti hanno contestato il silenzio mantenuto dal Comune sugli esposti presentati e insistito sull’obbligo dello stesso a far rispettare le regole per garantire il riposo delle persone.

L’ente dal canto suo ha risposto specificando di aver assolto al proprio compito inviando una diffida al titolare del locale.

Per il Tar di Latina, però, tale provvedimento non è idoneo e neppure sufficiente ad assolvere “ai compiti di vigilanza e controllo che spettano all’amministrazione”.

I giudici amministrativi dovranno inoltre tornare a pronunciarsi sulla vicenda, in quanto i ricorrenti hanno anche chiesto un risarcimento dei danni subiti dal deprezzamento dei loro immobili a causa dell’inerzia dell’ente locale.

Comments are closed.

h24Social