Maltempo, in agricoltura è appena iniziata la conta dei danni

Maltempo, in agricoltura è appena iniziata la conta dei danni

Finita la conta delle vittime, il sud e l’agro pontino iniziano il conto dei danni. Passata la bufera che ieri ha messo in ginocchio gran parte della Provincia di Latina, con particolare riferimento alle zone di Terracina, Sperlonga, Sabaudia e Fondi, il problema adesso diventa economico.

C’è già chi fa appello alla Regione o al Ministero dell’Agricoltura, ma ci sono aziende e un intero settore in difficoltà. Le foto che ieri facevano il giro del web – contestualmente a quelle nel centro di Terracina – erano tutte per le serre distrutte di Sperlonga. L’ondata di maltempo, spesso identificata con questa sorta di tromba d’aria diffusa, ha spazzato via un numero indefinito di serre creando danni serissimi alle piantagioni. Ma non è stata solo Sperlonga ad aver subito questi danni. Anche a Fondi diverse zone lamentano problemi analoghi a raccolti e strutture coperte per piantagioni, ma è così in tutto il sud pontino.

 

Comments are closed.

h24Social