I ragazzi dell’Istituto Pollione premiati in giornalismo

I ragazzi dell’Istituto Pollione premiati in giornalismo

Anche quest’anno gli alunni della scuola primaria e secondaria di primo grado dell’Istituto Comprensivo Pollione di Formia hanno portato a casa il premio del Concorso Nazionale di giornali scolastici “Penne Sconosciute”. Il concorso che, parte dal protocollo d’intesa M. P. I. – OSA Onlus del 10.01.2008, è aperto a tutte le scuole dalle primarie alle superiori e a gruppi redazionali autogestiti, permette agli alunni di farsi conoscere e far conoscere in tutta Italia la propria esperienza scolastica.

Gli studenti dell’Istituto Comprensivo V.Pollione di Formia, guidati dalle insegnanti referenti del progetto Cinzia Di Marco e Vittoria Poccia, si sono aggiudicati il premio, per il giornalino d’istituto Squol@buk: sbagliando s’impara,  risultato essere dalle sezioni ampie, colorato, ricco di foto, illustrazioni varie e disegni che raccontano la vita scolastica in modo da destare l’attenzione e l’interesse di lettori, tra allievi, docenti, genitori e tutto il territorio di Formia.

Soddisfatta la dirigente scolastica dott.ssa Annunziata Marciano: “Squol@buk: sbagliando s’impara continua a dare voce e a sostenere i valori della buona scuola per gli alunni e tutti i suoi lettori, pubblicizzando le iniziative del nostro Istituto Comprensivo, e confermandone  la validità dei suoi principali obiettivi ovvero la volontà e l’impegno di contribuire alla formazione di piccoli cittadini informati, responsabili e capaci di pensiero critico e propositivo, lettori attenti della realtà scolastica e territoriale circostante in continuo dialogo con il territorio; di stimolare la creatività e l’espressività degli studenti per permettere l’utilizzo delle proprie competenze in contesti multidisciplinari; favorire la lettura, la scrittura ed altre forme di espressione come processo comunicativo; promuovere attività di gruppo, sia di ricerca che di approfondimento autonomo su diverse tematiche; promuovere la ‘mission’ e l’ identità culturale della Scuola sul territorio e oltre i confini del territorio locale”.

Il premio è stato conferito ad una piccola delegazione di alunni e docenti lo scorso 26 ottobre a Piancastagnaio in provincia di Siena.”

 

 

 

 

 

 

Comments are closed.

h24Social