Offre denaro e regali a un finanziere durante una verifica fiscale

Offre denaro e regali a un finanziere durante una verifica fiscale

Avrebbe offerto denaro e regali a un finanziere, nel corso di una verifica fiscale, finendo indagato con le accuse di istigazione alla corruzione e ricettazione. Una vicenda per cui un apriliano, Dennis Fonte, di 57 anni, ha alla fine scelto di patteggiare.

Il 6 gennaio 2016, durante un controllo appunto, Fonte avrebbe avvicinato un maresciallo della tenenza della Guardia di finanza di Aprilia, cercando di corromperlo. Avrebbe tirato fuori un rotolo di banconote da 50 euro e alcuni regali, con l’obiettivo di far chiudere un occhio alle Fiamme gialle sulla verifica.

Il maresciallo ha però denunciato l’accaduto e il 57enne apriliano è finito indagato per istigazione alla corruzione. Un’accusa a cui si è aggiunta quella di ricettazione, essendo stato trovato lo stesso Fonte in possesso di due timbri del Tribunale di Latina.

Sull’accaduto il sostituto procuratore Giuseppe Bontempo ha aperto un’inchiesta e Fonte ha alla fine scelto di patteggiare la pena.

Un patteggiamento finito davanti al giudice per l’udienza preliminare del Tribunale di Latina, Giorgia Castriota.

Comments are closed.

h24Social