Da Aprilia alla provincia di Frosinone, 60enne arrestata per furto

Da Aprilia alla provincia di Frosinone, 60enne arrestata per furto

Una sessantenne di Aprilia, già nota alle forze dell’ordine è stata arrestata ieri mattina nel Comune di Vincalvi in provincia di Frosinone, dai militari del Norm della Compagnia di Sora.

“La donna – spiegano i Carabinieri – dopo aver avvicinato un’anziana 87enne appena uscita di casa, iniziava a riempirla di complimenti in ordine al suo aspetto giovanile, adducendo quale scusa la sua professione di estetista, per poi abbracciarla con slancio. L’intento della donna era quello di entrare nelle grazie dell’anziana per poter poi con un  gesto abile ed evidentemente consueto, sfilare la collana d’oro (vecchio ricordo di famiglia) dal collo dell’ignara vittima. La borseggiatrice appena compiuta l’azione delittuosa con noncuranza  salutava l’anziana per poi salire a bordo di un’autovettura guidata da un complice ed allontanarsi in tutta fretta”.

La fuga, però, non è durata molto, ad interromperla i militari operanti che nel territorio del comune di Vicalvi che “bloccavano l’autovettura e procedevano al controllo degli occupanti appena segnalati quali autori del furto. Nel corso della perquisizione personale veniva rinvenuta, all’interno del reggiseno della donna, la refurtiva ed un’altra collana in oro giallo del peso di gr. 15, di ignota provenienza, il tutto sottoposto a sequestro. Ad espletate formalità di rito la donna veniva tratta in arresto e trattenuta presso la camera di sicurezza della Compagnia di Sora in attesa di rito direttissimo, mentre l’uomo considerato suo complice e già censito per furto, resistenza a P.U. e riciclaggio, veniva deferito in stato di libertà per analogo reato.”

Per entrambi, è stato predisposto il foglio di via obbligatorio con divieto di ritorno in quel Comune per tre anni.

Comments are closed.

h24Social