Pitbull fuori controllo azzanna un altro cane e si scaglia contro i poliziotti

Pitbull fuori controllo azzanna un altro cane e si scaglia contro i poliziotti

Un pitbull fuori controllo a seminare il panico in un quieto pomeriggio domenicale. Prima ha azzannato, ferendolo gravemente, un altro cane, poi si è scagliato contro gli agenti della volante tempestivamente intervenuta dopo le prime, allarmate segnalazioni di passanti e residenti. I poliziotti si sono salvati solo grazie a una bomboletta di spray urticante, spruzzato sul muso dell’animale in modo da neutralizzarlo.  “A tal punto retrocedeva e si dirigeva all’interno di un’abitazione con cancello aperto, dove incominciava ad immergere la testa in una bacinella d’acqua ammansendosi e dove veniva rinchiuso e posto in sicurezza”, spiegano dalla Questura. Pericolo scampato.

Un episodio andato a registrarsi a Cisterna di Latina, intorno alle 16 di domenica scorsa, vedendo protagonisti gli uomini del Commissariato locale. “Nella circostanza si appurava che il cane era di proprietà di un pluripergiudicato sardo lì dimorante, affidato ai sevizi sociali, il quale veniva rintracciato in compagnia di altro pluripregiudicato di nazionalità italiana più volte colpito da misura di prevenzione”, sottolineano ancora dalla Questura. “Per quanto accaduto il proprietario del cane è stato perseguito per malgoverno di animali pericolosi e segnalato agli organi giudiziari di controllo stante la sua posizione di affidato in prova che impone comportamenti e frequentazioni irreprensibili”.

Comments are closed.

h24Social