Reclamo di Acqualatina contro l’ammissibilità della Class Action

Reclamo di Acqualatina contro l’ammissibilità della Class Action

Il Comitato Avvocati Class Action contro Acqualatina, in un’ottica di trasparenza e correttezza, informa tutti i propri partners, i propri clienti, coloro che hanno già aderito e coloro che intendono farlo, che è stato notificato da parte di Acqualatina S.p.A. – che aveva sempre espresso grande soddisfazione per la pronuncia del Tribunale di Roma – un “reclamo” avverso l’Ordinanza che ha dichiarato l’ammissibilità della Class Action contro la stessa società.

L’udienza si terrà il 30 Ottobre 2018 dinanzi alla Corte di Appello di Roma, II Sezione. In base alla normativa vigente, l’avvenuta presentazione del reclamo non sospende l’ordinanza impugnata che continua a spiegare tutti i suoi effetti, ivi compresa la decorrenza dei termini per la raccolta delle adesioni.

Pertanto, ci si rimette, da questo momento in poi e sino alla pronuncia sul reclamo, alla libera scelta di ciascuno se aderire nelle more o attendere.
Il Comitato, letto il reclamo, ribadisce che la potenza argomentativa del Tribunale di Roma non ne appare minimamente scalfita ed è pertanto fiducioso che la Corte d’Appello rigetti in tempi brevi lo stesso, onde consentire la prosecuzione delle attività di raccolta.

Comments are closed.

h24Social