PalaComieco ad Aprilia per far scoprire il circolo virtuoso di carta e cartone

PalaComieco ad Aprilia per far scoprire il circolo virtuoso di carta e cartone

Si apre il sipario ad Aprilia sulla prima tappa del tour autunnale di PalaComieco, la struttura itinerante che ComiecoConsorzio Nazionale per il Recupero e Riciclo degli Imballaggi a base Cellulosica – porta nelle piazze italiane per avvicinare adulti e bambini ai temi della raccolta differenziata e del riciclo di carta e cartone. In collaborazione con il Comune di Aprilia e Progetto Ambiente spa, dal 18 al 21 aprile sarà possibile conoscere le molte vite della carta direttamente in Piazza Roma, con ingresso libero tutti i giorni dalle 9.00 alle 19.00.

Come nascono carta e cartone? Come si differenziano i rifiuti in modo corretto? A cosa serve la raccolta differenziata che fanno i cittadini? A questa e a molte altre domande risponderà PalaComieco attraverso installazioni interattive, giochi e quiz. PalaComieco svela le diverse fasi del riciclo della carta e del cartone e mostra come una corretta raccolta differenziata rappresenti un tassello fondamentale nel processo di trasformazione che porta i rifiuti e gli scarti a diventare una risorsa e ad essere inseriti di nuovo in un meccanismo circolare virtuoso. Tre speciali “scatole di cartone” all’interno delle quali giocare con la raccolta differenziata per imparare, divertendosi, il valore ambientale ed economico di un gesto così semplice e così importante. L’obiettivo è quello di crescere cittadini consapevoli e responsabili, in grado di compiere scelte e comportamenti sempre più sostenibili per il bene della collettività.

Il Comune di Aprilia ha ottenuto ottimi risultati nella raccolta differenziata di carta e cartone nel 2017 e si prevede per il 2018 una crescita del 3% circa: il che significa superare le 3.000 tonnellate di materiale raccolto e raggiungere un pro capite superiore ai 41 chilogrammi – ha dichiarato Roberto Di Molfetta, Responsabile Area Riciclo e Recupero di ComiecoIniziative come PalaComieco sono occasioni per mostrare ai cittadini cosa succede alla carta e al cartone una volta avviati al riciclo grazie alla raccolta differenziata, che, se svolta correttamente, non apporta solo benefici ambientali ma anche economici: nel caso di Aprilia, sono quasi 227 mila euro i corrispettivi economici che Comieco ha corrisposto al Comune nel 2017 per la raccolta di carta e cartone sul territorio urbano, che si aggiungono ai 75 mila del Bando ANCI.”

I dati del Comune di Aprilia rispecchiano i risultati ottenuti nella raccolta differenziata di carta e cartone nella regione Lazio che Comieco ha tracciato nel XXIII Rapporto Annuale. Tutte le province della Regione stanno vivendo un periodo di crescita rispetto al 2016 e hanno raccolto complessivamente oltre 345 mila tonnellate di carta e cartone. Su tutte spicca la provincia di Roma che raggiunge un pro capite superiore ai 71 kg/ab.

Siamo molto orgogliosi di esser stati scelti da Comieco per ospitare un evento di questo tipo. – ha commentato l’Assessore all’Ambiente, Michela Biolcati RinaldiPalaComieco si inserisce in un percorso virtuoso che il Comune di Aprilia ha intrapreso già da tempo e che ci ha permesso di ricevere, nel giugno scorso, il Premio Comuni Ricicloni, proprio per la raccolta di carta e cartone. Un riconoscimento che, esattamente come la tappa apriliana del PalaComieco, premia innanzitutto le buone pratiche messe in atto dai cittadini. Desidero ringraziare pubblicamente il Comieco per il suo impegno nella divulgazione di corrette pratiche nella gestione dei rifiuti e anche per la decisione di far tappa ad Aprilia“.

Il Sindaco di Aprilia, Antonio Terra, ha aggiunto: “L’iniziativa del PalaComieco è una splendida opportunità per Aprilia. Noi intendiamo utilizzarla al meglio, per sensibilizzare sempre più i nostri cittadini ad una raccolta differenziata consapevole e organizzata. E promuovere così un consumo consapevole, in grado di garantire sostenibilità ambientale anche nel nostro territorio“.

Comments are closed.

h24Social