Ritardi sulla Formia-Napoli a causa di un investimento: vittima un 66enne italiano

Ritardi sulla Formia-Napoli a causa di un investimento: vittima un 66enne italiano

AGGIORNAMENTO ORE 16.30. Ritardi sulla tratta Roma-Napoli a causa di un investimento sui binari tra Formia e Napoli.

Si tratta di un 66enne italiano, come reso noto dalla Polfer che ha identificato l’uomo. L’incidente mortale è avvenuto tra Aversa e San Marcellino, ed ha coinvolto l’intercity Roma-Palermo.

Dalle 9.10 – fa sapere Trenitalia – il traffico ferroviario fra San Marcellino e Aversa (linea Roma – Napoli, Via Formia) è sospeso per l’investimento di una persona a San Marcellino. In corso la riprogrammazione del servizio ferroviario con cancellazioni, limitazioni e deviazioni di percorso per i treni a lunga percorrenza via Cassino o via Napoli Campi Flegrei. Sul posto l’Autorità giudiziaria per i rilievi di rito.”

Comments are closed.

h24Social