Enti locali ‘plastic free’, arriva dalla Camera dei Deputati l’invito a rimuovere la plastica monouso

Enti locali ‘plastic free’, arriva dalla Camera dei Deputati l’invito a rimuovere la plastica monouso

“La plastica monouso costituisce il principale inquinante dei mari e delle spiagge di tutta Europa. Per questo motivo l’Unione Europea ha recentemente proposto il divieto di commercializzazione per alcuni prodotti e obiettivi di raccolta superiori al 90% per tanti altri, come avviene per le bottiglie attraverso sistemi di cauzione-deposito (vuoti a rendere).

L’Onorevole Raffaele Trano (Movimento 5 Stelle)

Queste politiche possono scongiurare danni ambientali per oltre 20 miliardi di euro nel prossimo decennio e 6 miliardi di risparmi per i consumatori. Anche il Ministero dell’Ambiente dal 4 ottobre è #plasticfree, ossia libero dalla plastica derivante da bottiglie e altri materiali monouso. Al fine di dare il buon esempio attraverso le istituzioni, anche la Camera dei Deputati si sta impegnando al fine di raggiungere questo obiettivo e allo stesso modo hanno già fatto alcuni Comuni.

Alla luce di questi esempi virtuosi, proponiamo di estendere alle istituzioni di ogni livello questa campagna e così abbiamo invitato i Comuni della Provincia di Latina in cui non sono presenti i nostri Portavoce comunali ed il Presidente della Provincia ad aderire e proclamarsi plastic free intraprendendo un percorso che porterà a:
rimuovere tutta la plastica monouso dagli uffici comunali, con particolare attenzione a quelli derivanti da vendita e somministrazione di cibi e bevande;
– promuovere campagne di sensibilizzazione per i dipendenti e nelle scuole;
– adottare in futuro, conformemente alle linee guida nazionali e regionali, programmi operativi per la prevenzione e riduzione dei rifiuti.

I nostri Portavoce comunali porteranno la mozione nei propri Consigli comunali. Con l’augurio e la speranza che saranno tanti gli Enti ad accettare la sfida.

Del resto i cittadini hanno già indicato in provincia di Latina la loro concreta volontà attraverso la manifestazione #iosonoplasticfree promossa dall’M5s lo scorso 23 settembre sulla spiaggia e nella pineta di Vindicio a Formia con la partecipazione dei portavoce alla camera dei deputati Ilaria Fontana e Raffaele Trano.

Durante la giornata ai bagnanti è stato proposto con successo di barattare bicchieri e bottiglie di plastica con bicchieri compostabili e borracce in alluminio.

Tuteliamo il nostro ambiente, è un nostro dovere!”

E’ quanto si legge nel comunicato diffuso dall’On. Ilaria Fontana, membro della Commissione Ambiente e dall’On. Raffaele Trano, Capogruppo del Movimento 5 Stelle presso la Commissione Finanze.

Comments are closed.

h24Social