Formia, spaccio di droga: tre arresti della polizia

Formia, spaccio di droga: tre arresti della polizia

AGGIORNAMENTO – Tre pregiudicati arrestati dalla polizia, a Formia. Sono accusate di spaccio di sostanze stupefacenti in concorso. Sono finite nella rete degli uomini del vicequestore Massimo Mazio nel weekend, nell’ambito di un servizio della squadra investigativa, sviluppatosi attraverso l’osservazione e l’appostamento in una strada dove nei fine settimana erano state notate attività ritenute sospette. 

Come spiegato dalla Questura una volta seguiti e fermati alcuni sospettati, avuta certezza dell’avvenuto acquisto di sostanza stupefacente in un appartamento del centro, gli agenti hanno effettuato una minuziosa perquisizione domiciliare, che ha consentito il ritrovamento di alcune dosi hashish e marijuana, nonché di materiale vario atto alla vendita di stupefacenti.

Addosso a uno dei fermati, è stato rinvenuto un sacchetto di cellophane con all’interno due involucri con circa 100 grammi di “erba”. Inoltre, durante la perquisizione domiciliare, sono state recuperate due dosi di marijuana, in possesso del proprietario dell’appartamento, e una dose di cocaina. Oltre a una pianta di cannabis alta tre metri sul terrazzo di casa, risultata positiva al narcotest effettuato da parte della Polizia Scientifica.

“A conferma dell’attività di smercio di sostanze stupefacenti, sono stati rinvenuti dentro la casa tre bilancini di precisione oltre a denaro contante per un totale di 2000 euro, abilmente celati con nastro adesivo all’interno di un cassetto”, spiegano ancora dalla polizia. Sono state rinvenute inoltre due pistole giocattolo ad aria compressa prive di tappo rosso, una riproduzione del modello Beretta in uso alle Forze dell’Ordine ed una tipo revolver. “Di particolare interesse il rinvenimento di una lampada a led, utilizzata per la coltivazione della Cannabis”. Il tutto è stato sottoposto a sequestro per gli opportuni approfondimenti.

Avvisato il pubblico ministero di turno della Procura della Repubblica di Cassino, è stata disposta la sottoposizione dei tre indagati agli arresti domiciliari. Si tratta di P.S. nato a Gaeta il 12.05.1989 e residente a Formia; R.M. nato a Napoli il 16.10.1965 e residente a Formia; S.G. nato a Formia il 14.01.1969 residente a Formia.

Comments are closed.

h24Social