“Giornata Europea della Cultura Ebraica”, aderisce anche Fondi

“Giornata Europea della Cultura Ebraica”, aderisce anche Fondi

“Anche nel 2018 la città di Fondi aderisce alla ‘Giornata Europea della Cultura Ebraica’, la cui XIX edizione avrà luogo domenica 14 ottobre prossimo con Genova città capofila”. Lo rende noto l’ufficio stampa del Comune.

“Il tema di quest’anno è lo ‘Storytelling’, il narrare, un atto molto presente e decisamente rilevante nella tradizione ebraica, le cui radici affondano proprio in un “racconto”: quello contenuto nella Torah, la Bibbia ebraica, fondativa dell’identità ebraica e patrimonio di tutta l’umanità.

L’appuntamento di Fondi è alle 17 presso il largo Elio Toaff, nel quartiere della Giudea, per l’inaugurazione dell’iniziativa.
Alle 17.30 avrà luogo nel cortile della Giudea l’incontro sul tema ‘Storytelling. Le storie siamo noi’. Dopo i saluti del sindaco di Fondi Salvatore De Meo, dell’assessore alla Cultura Beniamino Maschietto e del direttore del Parco Naturale Regionale Monti Ausoni e Lago di Fondi Luciano Manfredi relazioneranno sul tema i professori Lucio Biasillo e Giovanni Pesiri. In caso di avverse condizioni meteo l’incontro avrà luogo non più all’aperto ma nei locali al chiuso della Giudea.

A seguire sono previste visite guidate al quartiere della Giudea a cura del professor Pesiri con partenza dal largo Toaff. Per l’occasione il ‘Museo Ebraico’ resterà aperto tutta la giornata, con possibilità di visite guidate a cura del personale del Parco Ausoni.

La ‘Giornata Europea della Cultura Ebraica’ è stata istituita nel 2000 allo scopo di ‘aprire le porte’ dei luoghi ebraici per far conoscere le tradizioni e le usanze, le sinagoghe e i musei ebraici, il patrimonio storico, artistico e architettonico dell’ebraismo europeo.

L’iniziativa è coordinata dall’AEPJ – European Association for the Preservation and Promotion of Jewish Culture and Heritage, patrocinata dal Consiglio d’Europa e sostenuta e coordinata in Italia dall’UCEI – Unione delle Comunità Ebraiche Italiane. Gode dell’Alto Patronato del Presidente della Repubblica, del patrocinio di Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, Ministero per i Beni, le Attività Culturali e il Turismo, Dipartimento Politiche Europee della Presidenza del Consiglio dei Ministri e ANCI – Associazione Nazionale Comuni Italiani”.

Comments are closed.

h24Social