Latina, il Pd provinciale domenica all’esame segreteria: Moscardelli in pole

Latina, il Pd provinciale domenica all’esame segreteria: Moscardelli in pole

Dopo le dimissioni del consigliere regionale Salvatore La Penna e le voci che portavano dritte all’ex senatore Claudio Moscardelli per il ruolo di segretario provinciale, ecco arrivata la settimana fatidica.

Domenica 7 ottobre il Partito Democratico della Provincia di Latina sarà in assemblea presso il Park Hotel in via dei Monti Lepini. L’unico maxi punto all’ordine del giorno: l’elezione del nuovo segretario. Ci sarà la possibilità di presentare le candidature anche la mattina stessa dei lavori e illustrarle prima del voto. Ma al momento  stando a ciò che filtra dalla dirigenza Dem – pare che ci sia una discreta condivisione sul nome di Moscardelli, almeno da parte della maggioranza. Non è escluso che l’opposizione, quella  che guarda più a sinistra, possa presentare un nome in contrapposizione. Sarebbe da capire quanto potrebbe essere ampio l’ipotetico “fronte” interno e da chi sarebbe capitanato. I nomi che circolano sono sempre gli stessi, ma nessuno conferma né smentisce. Che sia pretattica o studio dei numeri è tutto da capire. A meno che non si stia valutando l’ipotesi di una segreteria ampia e aperta a tutte le compagini Dem.

Claudio Moscardelli

Insomma, anche se non è ancora certo che in assemblea si arriverà con una mozione unitaria, il dubbio che insinua tra i progressisti, ma che non sembra preoccupare i sostenitori dell’ex senatore, è che possa uscire qualche candidatura di bandiera, più che di rottura. Tradotto, salvo sorprese eclatanti di cui al momento non si vede l’ombra, Moscardelli sarà il prossimo segretario provinciale – almeno fino alle Europee, questo il limite temporale individuato prima di un congresso.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social
.uffa { text-align: center; } .inner { display:inline-block; }