Mfoods Carburex Gaeta sconfitta in casa dal Brixen #VIDEO

Ultimi minuti ancora micidiali: non arrivano punti tra le mura amiche

Mfoods Carburex Gaeta sconfitta in casa dal Brixen #VIDEO

Peccato, ancora una volta. Perché ancora una volta, dopo la gara col Merano, la MFoods Carburex Gaeta getta alle ortiche la possibilità di conquistare il primo successo stagionale tra le mura amiche, al cospetto di un Brixen combattivo e mai domo, capace di stringere i denti nei momenti di maggiore difficoltà e di uscire vincitore dal Palasport di Fondi. E ancora una volta, come da copione di un film già visto, tutto si è deciso negli ultimissimi minuti, perché fino al 25’ della ripresa il tabellone registrava la più assoluta parità, 21-21. A condannare la compagine biancorossa i troppi errori commessi e le tante occasioni sprecate, in modo particolare nei momenti più delicati del match, che non hanno permesso a Ponticella e compagni di allungare sugli altoatesini e mettere un’ipoteca sul risultato finale.

LA CRONACA – Lunghissima prima fase a reti inviolate, con i portieri Amendolagine e Wierer a recitare il ruolo di protagonisti, tanto che il punteggio si sblocca dopo ben 4’ portando la firma di Castro, mentre la prima rete dei padroni di casa la sigla Amato dopo quasi 7’ di gioco per l’1-1. Pochi minuti di equilibrio, poi grazie ad una difesa attenta ed un attacco più preciso, i locali tentano la fuga, 4-2 al 13’. Ma è solo un’illusione, perché la risposta dei biancoverdi non si lascia attendere e parla di un break di 5-0 che capovolge le sorti del primo tempo (4-7 al 20’). Il Gaeta, trascorsi 7 minuti di astinenza, prova a riavvicinarsi e accorcia le distanze, 7-8, ma Bressanone non molla la presa e negli spogliatoi si torna sull’8-11.

L’inizio della ripresa è totalmente biancorosso: i ragazzi di Onelli, in doppia superiorità numerica, puniscono gli avversari con un parziale di 4-0, festeggiando pareggio e sorpasso (12-11). Subito dopo, però, sono Antonio e Marino a dover uscire quasi contemporaneamente dal campo, e la squadra di Kramer ne approfitta per il controsorpasso (12-13). Ha inizio un lungo periodo di botta e risposta (13-13, 16-16, 18-18), che non viene interrotto nemmeno quando, per una serie di esclusioni in panchina e sul campo, gli ospiti si ritrovano a giocare in quattro. Ripristinata la parità numerica, infatti, il punteggio è di 20-20, e quando mancano quattro giri di lancette alla sirena finale la gara è ferma sul 21-21. Da questo momento in poi, nonostante il time out, i gaetani non riescono a trovare la forza e la lucidità per rispondere a tono agli assalti di Crespo, che con due reti regala ai suoi i due punti (21-23).

IL COMMENTO DI COACH ONELLI – “Così come contro Merano ci stavano regalando la vittoria, ma evidentemente a noi i regali non piacciono e abbiamo deciso di rimandarli al mittente. È un vero peccato perché abbiamo difeso veramente bene e avuto molte occasioni per punirli in velocità. Però velocità non significa solo correre, ma anche ragionare ed essere più ordinati, e non lo siamo stati, perché essere veloci e perdere molti palloni è controproducente. In attacco abbiamo avuto difficoltà a difesa schierata, soprattutto nel primo tempo, mentre nella ripresa con una maggiore cattiveria è andata meglio. Siamo una squadra giovane ma con elementi di esperienza, e se questi ultimi si comportano come i meno esperti e non come leader diventa difficile trovare la strada giusta. Ora la nostra priorità è risollevarci psicologicamente e lavorare molto, prima di tutto per recuperare fiducia in noi stessi. Certo è che subire in questo modo due sconfitte in casa brucia molto, essere a punteggio pieno non sarebbe stato impossibile. Dobbiamo subito tornare a fare quello che sappiamo fare”.

PROSSIMO TURNO – Sabato prossimo, 29 settembre, la MFoods Carburex Gaeta andrà a far visita alla capolista Bozen, prima della classe con 6 punti all’attivo dopo aver superato Pressano, Ego Siena e Acqua&Sapone Junior Fasano. Fischio d’inizio alle ore 19.00, diretta streaming su Pallamano TV.

MFOODS CARBUREX GAETA – BRIXEN 21-23 (p.t. 8-11)

MFOODS CARBUREX GAETA: Scavone, Maggiacomo, Amendolagine, Di Giulio 6, Bettini, Ponticella 2, Uttaro, Marino, Ciccolella D., Pantanella, Lombardi 4, Amato 4, Mougits 4, Antonio Filipovic 1. All. Medina-Onelli

BRIXEN: Pfattner, Nenadic 7, Crespo 8, Castro 4, Dorfmann 1, Wieland, Wierer, Brugger, Renalter, Basic 2, Mitterutzner C., Sader 1. All. Kramer

ARBITRI: Fato-Guarini

Comments are closed.

h24Social