Incidente fatale nel cantiere: cade mentre lavora, muore

Incidente fatale nel cantiere: cade mentre lavora, muore

(L’eliambulanza al momento della partenza da Fondi)

Il cantiere, luogo dell’incidente

Un incidente sul lavoro fatale, costato la vita ad un muratore. Si è verificato in mattinata a Lenola, mentre l’uomo, Ennio P., del posto ma molto noto anche nella vicina Fondi, era impegnato in un cantiere. 

Secondo le ricostruzioni, per cause da accertare è caduto nell’abitazione che stava contribuendo a ristrutturare, per conto della ditta edile di famiglia. Un volo di soltanto un paio di metri ma rovinoso, che stando ai primi accertamenti gli ha procurato in particolare un esteso trauma cranico.

Condizioni apparse subito molto gravi, le sue. Il lavoratore, 52 anni, è stato per quanto possibile stabilizzato sul luogo teatro dell’incidente da dai sanitari di un’ambulanza della Formia soccorso e da un’automedica, quindi si è dato il “la” a una corsa contro il tempo.

Largo al trasferimento a Fondi, dove è atterrata l’eliambulanza “Pegaso” per imbarcarlo in codice rosso alla volta dell’ospedale Santa Maria Goretti di Latina. Nulla da fare, però: da lì a breve, il decesso.

Presso il cantiere, situato in via Marconi, oltre agli uomini del 118 si sono portati i carabinieri della Stazione locale, coordinati dal comandante Biagio Di Iorio, gli agenti della Municipale e il personale dell’ispettorato Asl.

 

 

Comments are closed.

h24Social