Castello di Gianola, via libera alla rimozione degli abusi

Castello di Gianola, via libera alla rimozione degli abusi

Via libera da parte del Tar agli atti comunali finalizzati alla rimozione degli abusi edilizi realizzati all’interno del cosiddetto Castello di Gianola.

I giudici amministrativi hanno respinto la richiesta di sospendere quei provvedimenti emessi dal Comune, avanzata dal proprietario del complesso, l’avvocato Gennaro Orefice, che ha contestato il rigetto della richiesta di verifica della legittimità urbanistica del complesso immobiliare e chiesto l’annullamento del provvedimento con cui il Comune ha trasferito alla Soprintendenza la richiesta della conferenza dei servizi per la revoca delle autorizzazioni esistenti sul Castello, con l’obiettivo di arrivare appunto agli abbattimenti degli abusi, considerando anche che l’immobile è inserito nel Parco di Gianola.

Comments are closed.

h24Social