Cisterna torna capitale del Kiwi: tre giorni fra mostre e convegni

Cisterna torna capitale del Kiwi: tre giorni fra mostre e convegni

Torna a Cisterna di Latina, in un’area espositiva molto più ampia e centrale che in precedenza, l’AgriKiwi Expo. Giunge alla sua sesta edizione la più grande fiera specializzata nel kiwi, che quest’anno propone tre giornate di qualificati espositori e operatori del settore, oltre a convegni a cura dei migliori centri di ricerca e di rinomate società, con relazioni tecniche anche da parte delle più grandi aziende di nutrizione e commercializzazione.

L’evento è organizzato, come sempre, dall’associazione “Terra del Kiwi” del presidente, nonché consigliere comunale, Vittorio Sambucci, con il patrocinio del Comune di Cisterna, e si svolgerà dal 28 al 30 settembre nell’area Mercato e Fiere (ex Nalco) in via delle Province.

“La provincia di Latina, e in particolare il territorio di Cisterna, – afferma Sambucci – rappresenta la zona con maggiore concentrazione di produzioni in Europa. Abbiamo i migliori terreni per la coltivazione di un eccellente kiwi, ma tanto c’è ancora da fare soprattutto per la regolamentazione del settore.

Nei 26mila metri quadri di esposizione, porteremo a Cisterna le aziende di maggiore spicco nazionale nel settore del kiwi, dalla commercializzazione al vivaismo, all’impiantistica, alle macchine specializzate e attrezzature. Si parlerà di temi attuali e problematiche legate a un nuovo fenomeno che sta colpendo anche la nostra regione, come la moria del kiwi nel Veneto, grazie alle Università di ricerca della Basilicata, di Bologna, di Udine, del Piemonte e ai centri di ricerca specializzati rappresentati da prestigiosi comitati scientifici. Saranno inoltre presenti le società leader nel settore della nutrizione e fertilizzanti che illustreranno, con esperti relatori, sperimentazioni e prove in campo con i migliori risultati di efficienza nelle rese e nella qualità.

Continueremo a portare avanti con impegno ed orgoglio un progetto destinato a crescere nei prossimi anni anche in altri settori dell’agricoltura innovativa. Ringrazio le aziende che ogni anno rinnovano la fiducia nella nostra organizzazione e attività, come ringrazio il Sindaco Mauro Carturan che ci ha consentito l’utilizzo di un’area di sicuro interesse per accogliere la nostra manifestazione, e poi gli uffici comunali che stanno lavorando per garantire il regolare svolgimento dell’evento, i colleghi consiglieri e assessori”.

La cerimonia di apertura della fiera è fissata alle 16 di sabato 29 con il saluto delle autorità, dando il via alle relazioni degli espositori e ai convegni scientifici, mentre gli stand espositivi saranno aperti al pubblico già da venerdì 28 a partire dalle 9 alle 19. All’interno dell’area sarà presente un RistoKiwi stand gastronomico. L’ingresso alla fiera è libero e gratuito.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social