Class Action Acqualatina, adesione della Proloco di Ponza

Class Action Acqualatina, adesione della Proloco di Ponza

La Proloco di Ponza (con sede in Via Molo Musco, 2 -Tel. 0771 80031) informa che, “a seguito di accordi con il Comitato Class Action Acqualatina, nel nostro ufficio di Via Molo Musco, si possono effettuare le adesioni alla Class Action contro Acqualatina, contro l’addebito in bolletta delle “partite pregresse” a far data del 01/01/2016.”

“Si ricorda – continua la nota – che il Tribunale di Roma con ordinanza del 03 Luglio 2018 ha dichiarato ammissibile il ricorso proposto dal Comitato. Condizione necessaria per aver diritto all’eventuale rimborso, è quello di aderire entro il 28/02/2019. Vista l’enorme quantità di utenti, si consiglia di provvedere subito all’adesione e comunque non oltre fine gennaio 2019. All’atto dell’adesione, il Comitato Class Action Acqualatina, chiede un contributo di € 15,00 ad utenza, per le spese di segreteria, cancelleria ed organizzazione. L’ufficio è aperto tutti i giorni dalle ore 09.00 alle 13.00 e dalle 16.00 alle 20.00.”

Nei prossimi giorni, si sta organizzando un incontro tra il Comitato ed i cittadini, per spiegare meglio la questione.

Il Comitato Class Action Avvocati è soddisfatto per questo ulteriore protocollo che va a coprire un Comune dell’ATO4 che ha pieno titolo per entrare nel giudizio in corso. Presto si avvieranno le procedure informative e di adesione per massimizzare le adesioni anche nell’isola pontina. Ringraziamo la Pro Loco per la sua preziosa disponibilità e siamo certi che potrà raggiungere ogni cittadino utente/consumatore di Acqualatina.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social