Pallamano, Gaeta pronto all’esordio: arriva il Merano

Coach Salvatore Onelli suona la carica: “Pronti a dare il massimo e a combattere”

Pallamano, Gaeta pronto all’esordio: arriva il Merano

“Sono trascorsi poco più di tre mesi, lunghi, velocissimi. Tre mesi di programmazione, di incessante lavoro, di conferme e novità, di domande e di risposte, e tutto questo con un unico obiettivo: farsi trovare pronti per l’esordio nel nuovo campionato di Serie A1 a girone unico. E quel giorno, finalmente, è arrivato. La nuova MFoods Carburex Gaeta ricomincia nello stesso luogo in cui lo scorso 19 maggio aveva festeggiato la “permanenza-promozione”, il Palasport di Fondi, e lo fa ospitando l’Alperia Merano, una delle quattro formazioni del Trentino-Alto Adige, insieme a Bolzano, Bressanone e Pressano, che i gaetani incontreranno in questa stagione.

I NOSTRI AVVERSARI – Il percorso di qualificazione al massimo torneo della compagine bianconera è stato simile a quello di Ponticella e compagni, ed è passato dalla Poule Play-out e poi dalle tre fasi dei Play-out permanenza, condannando nell’ordine Valentino Ferrara, Lions Teramo e Oriago Padova. A guidare la squadra cara a patron Dario Dal Medico, sarà una vecchia conoscenza del Gaeta Sporting Club, coach Miljan Gagovic (centrale nel campionato d’Elite 2005-2006), che ha preso il posto di Jürgen Prantner (al quale è stato affidato il settore giovanile), di cui era stato vice negli ultimi due anni. Una compagine giovane ma ricca di talenti, quella dei Black Devils, che sta puntando molto sui prodotti del florido vivaio, capace solo nel 2018 di poter festeggiare il titolo italiano U21, due argenti nell’U19 e U17 e il terzo posto nelle Finali Nazionali U15. Tra i punti di forza degli altoatesini, infatti, troviamo i classe 2000 Max Prantner (ala destra) e Davide Campestrini (pivot), vincitori lo scorso agosto in Georgia con la Nazionale U18 degli EHF Championship. Ritornano a Merano, andando ad aggiungersi al gruppo dei numerosi confermati, il pivot Andy Stricker, dopo due anni a Bolzano, e l’ala destra Philipp Trojer Hofer, ex Eppan.

CASA GAETA – Dopo i test amichevoli disputati nell’ultimo mese, il team biancorosso è pronto a dire la propria anche nell’avventura ormai alle porte. Entusiasmo e concentrazione sono le parole d’ordine per questo debutto, e i ragazzi di coach Onelli non vedono l’ora di scendere in campo per iniziare a fare sul serio. “Affrontiamo un avversario forte – ha spiegato Onelli -, che ha voluto puntare sulla continuità, e questo è sicuramente un punto a loro favore. Veloce e completa in tutti i reparti, Merano è una squadra molto fisica, come del resto tutte le altoatesine, allenata da un buon tecnico che conosciamo bene, Gagovic. Noi siamo pronti a dare il massimo e a combattere, e speriamo che il pubblico di Gaeta, così come ha fatto nelle ultime due gare di maggio, venga a sostenerci, sarebbe davvero importante”.

“DIRETTA HANDBALL” –  Nasce, con il nuovo campionato a 14, il progetto Figh “Diretta Handball”, che darà la possibilità di seguire tutte le partite del sabato in live streaming, sia sul sito della Federazione (www.figh.it/pallamanotv) che sulle pagine Facebook di ogni club; inoltre, ogni settimana è previsto un posticipo domenicale, con diretta su Sportitalia: per il sodalizio di patron Antetomaso, appuntamento a domenica 14 ottobre con il derby al cospetto dell’HC Banca Popolare di Fondi.

APPUNTAMENTO – Fischio d’inizio alle ore 17:00 di sabato 8 settembre, presso il Palasport di Fondi, in via Mola di Santa Maria; direzione arbitrale affidata alla coppia Regalia-Greco. Diretta web a partire dalle 16:50 sulla nostra pagina Facebook, Gaeta Sporting Club 1970, e su www.figh.it/pallamanotv .”

Comments are closed.

h24Social