“Colazioni solidali”, prosegue il progetto

“Colazioni solidali”, prosegue il progetto

Dopo la pausa estiva, ripartono le “colazioni solidali”, un progetto che promosso dall’Amministrazione comunale di Gaeta nell’ambito dell’Assessorato alle Politiche sociali e coordinato dalla delegata alle associazioni di volontariato Rossella Sghirru, vede il sostegno di alcune associazioni del territorio: CRI, Fraternità di S. Nilo, ADRA, cavalieri templari del sacro tempio di Gerusalemme e cavalieri templari  del Tempio di Salomone. Insieme, quotidianamente operano il loro servizio donando ai meno fortunati e bisognosi una ricca colazione.

Il progetto ha avuto inizio il 15 gennaio scorso presso una sala del Santuario diocesano di San Nilo abate messa a disposizione gratuitamente del rettore Don Antonio Cairo con l’intento di donare, a chi ne sentisse la necessità, una colazione calda e abbondante, offerta quotidianamente da alcuni esercizi commerciali coordinati dalla delegata per le associazioni dei negozianti Maria Weisghizzi.

Dal 15 gennaio il progetto è andato avanti ininterrottamente, anche nei giorni festivi come Pasqua e ferragosto. Si è interrotto solo nelle domeniche di agosto ma dal 2 settembre ha ripreso ad operare 7 giorni su 7 dalle 8.30 alle 9.30

Comments are closed.

h24Social