Terracina, Internazionali di beach tennis: al via le semifinali

Terracina, Internazionali di beach tennis: al via le semifinali

Con la consueta conferenza stampa, presso le rive di Traiano, alla quale hanno partecipato le più importanti cariche istituzionali locali, tra cui il sindaco di Terracina Nicola Procaccini, è iniziata la settima edizione degli Internazionali di beach tennis Città di Terracina. Il tabellone, estratto Giovedì dal Referee Aniello Santonicola, aveva da subito messo di fronte alcune coppie tra le più forti del Ranking mondiale.

Giocatori della caratura di Doriano Beccaccioli, Davide Benussi (i terribili di Fiumicino) contro Matteo Marighella, Luca Meliconi, oppure il re del seedding Marco Garavini in coppia con Alessandro Calbucci contro il russo Ivan Syrov in coppia con la stellina emergente Niccolò Cattani. Il primo incontro è stato dapprima sospeso per oscurità sulla situazione di 1 set pari e giocato successivamente nella giornata odierna con la vittoria del set mancante da parte dei terribili di fiumicino dopo un tiratissimo tie break, mentre nel secondo i redivivi beachers Garavini-Calbucci hanno vinto in due set (6-0 7-6) una gara che sembrava di ben altra difficoltà.

Da segnalare inoltre che le due coppie locali Simone Perroni-Gianmarco Scarica e Mattias Martorano- Filippo Di Perna hanno passato il primo turno del torneo con grande soddisfazione dell’Associazione organizzatrice dell’evento “Amici dello Sport” con la quale gli atleti sono tesserati. In campo femminile rispettati i pronostici della vigilia con la vittoria nel primo turno di giulia Curzi- Irina Glimakova ( 6-3 4-6 6-1) su Giulia Ansani e Stefania Carmelita. Ricordando che le big scenderanno per la prima volta in campo domani. Segnaliamo inoltre che domani saranno disputati gli ottavi ed i quarti di finale dei due tabelloni tra cui spiccano in campo maschile i match tra Garavini-Calbucci vs Chiodioni Spoto, Avantaggiato-Cramarossa contro i detentori del titolo dell’anno scorso Burmakin-Giovannini, mentre in campo femminile alta tensione per le partite tra Abrami-Cini vs Romani-Romani. Non rimane che goderci lo spettacolo.

DAY 2

Andavano oggi in scena gli ottavi ed i quarti di finale dei rispettivi tabelloni maschile e femminile e come da copione non è mancato lo spettacolo condito da numerose sorprese. In campo maschile Beccaccioli-Benussi, dopo aver concluso un’infinita partita giocata su due giornate, hanno avuto accesso dapprima agli ottavi con il tie break vinto su Marighella-Meliconi, poi dopo un’altra maratona contro Simone Burini e Francesco Pesaresi conclusasi al terzo set 3-6 6-1 6-0 hanno raggiunto i quarti di finale dove ad aspettarli c’erano Diego Bollettinari e Marco Faccini che a loro volta avevano facilmente battuto la coppia locale Gianmarco Scarica e Simone Perroni con il punteggio di 6-2 6-4.

La gara come da copione è stata giocata su ritmi altissimi ma alla fine i due romani hanno avuto la meglio per 6-2 6-4; per loro appuntamento a domani mattina per sfidare i campioni in carica Nikita Burmakin e Tommaso Giovannini nella semifinale. La coppia misto italo-russa infatti ha eliminato dapprima agli ottavi Fabrizio Avantaggiato e Luca Cramarossa con un perentorio 6-3 6-4 e poi, nello scontro con i francesi freschi campioni in carica del campionato europeo, Mathieu Guegano e Theo Irigaray hanno letteralmente passeggiato vincendo in due set  6-3 6-1.

Nella parte alta del tabellone, ricca di beachers di altissimo livello alla fine le due coppie che hanno raggiunto la semifinale sono state Alessandro Calbucci in coppia con Marco Garavini e a sorpresa Niccolò Strano accoppiato per l’occasione con Dennis Valmori. Infatti il duo formato dall’idolo bolognese e dalla furia cesenate hanno sorprendentemente battuto i quotatissimi Luca Carli e Michele Cappelletti coppia che in passato è stata per un lungo periodo numero 1 del ranking beachtennistico mondiale.

La partita è stata a tratti spettacolare e ricca di colpi di scena ma alla fine si è conclusa per 6-3 6-4. Come detto in precedenza in semifinale troviamo anche la coppia Calbucci Garavini che in prima battuta agli ottavi ha eliminato, dopo una gara lunga e combattuta, lo zio Alessio Chiodioni accoppiato con uno dei migliori giovani emergenti del panorama beachtennistico Mattia Spoto classe 99’,con il punteggio di 1-6 6-1 6-4. Nei quarti i due trovavano Andrea Banci e Marco Mastrantoni sorprendentemente arrivati a tale traguardo dopo aver battuto il caraibico giocatore di Aruba Aksel Samardzic accoppiato con il Brasiliano Vinicius Font, per 7-6 6-3. La gara sulla carta agevole per la testa di serie numero 1 del tabellone si è conclusa con qualche patema d’animo a favore dei più quotati beachers con il punteggio di 7-6 6-2.

In campo femminile come da copione le 4 teste di serie presenti in tabellone hanno raggiunto le semifinali. La coppia numero 1 del tabellone Federica Bacchetta e Giulia Cimatti se la vedrà con la testa di serie numero 4 composta da Eva D’elia e Veronica Visani. Nella parte bassa del tabellone invece la coppia numero 2 del ranking mondiale Sofia Cimatti e Flaminia Daina se la vedrà contro la numero 3 del tabellone composta dalla tedesca Maraike Biglmaier e dalla brasiliana Rafaella Miller. Appuntamento a domenica mattina per le semifinali a partire dalle 10 sempre alle rive di traino di Terracina.

Comments are closed.

h24Social