Benacquista, primo scrimmage stagionale per i nerazzurri

Benacquista, primo scrimmage stagionale per i nerazzurri

A distanza di dieci giorni dall’inizio ufficiale della stagione sportiva 2018/19, la Benacquista Assicurazioni Latina Basket ha disputato il primo scrimmage stagionale ricevendo sul parquet del PalaBianchini la formazione Virtus Valmontone militante in Serie B. L’evento è andato in scena a porte chiuse per via dell’ordinanza comunale che, in attesa che vengano eseguiti i lavori legati alla normativa antincendio, limita l’accesso alla struttura a un numero massimo di 50 persone contemporaneamente.

img_2177Il test è stato utile allo staff tecnico nerazzurro per verificare alcuni aspetti tecnici e agli atleti per proseguire nel loro percorso di conoscenza in campo. Rispetto alle solite sedute di allenamento, cimentarsi in uno scrimmage è stato anche un diversivo stimolante per il team nerazzurro che ha reagito con energia e impegno. La gara è andata in scena con 4 tempi da 10 minuti ognuno con il punteggio azzerato al termine di ogni quarto. Per il team del Presidente Benacquista sono rimasti fermi, in via precauzionale, Patrick Baldassarre e Riccardo Tavernelli per problemi muscolari dovuti al carico di lavoro, ma recuperabili in pochissimi giorni. In campo insieme agli altri, invece, lo statunitense Mike Carlson, arrivato in Italia domenica 26 e che ha effettuato il primo allenamento lunedì pomeriggio, dopo essersi sottoposto alle visite mediche di routine.

Indipendentemente dal punteggio e dai tabellini, per gli atleti nerazzurri, senior e giovani che si img_2139sono alternati in campo,  lo scrimmage con Valmontone è stato un buon banco di prova, come sottolinea anche il capo allenatore della Benacquista, Franco Gramenzi: «Mi dispiace che in questa prima uscita ci sia stata l’assenza di Tavernelli e Baldassarre, sarebbe stato importante provare subito tutti insieme, speriamo per domenica di poter avere in campo Tavernelli, mentre per Baldassarre forse ci vorranno un paio di giorni in più. E’ stato il primo test e non mi aspettavo grandi cose, sicuramente dobbiamo lavorare ancora molto, soprattutto in attacco. Alcune cose mi sono piaciute, altre meno anche se è da tenere in considerazione che in questo periodo, in cui i carichi di lavoro sono alti, andando avanti con i minuti si fa più fatica. Forse i giovani ne risentono di meno, rispetto ai senior e infatti hanno dimostrato una grande energia. Come dicevamo anche nelle scorse settimane, l’obiettivo è quello di alzare il livello di tutta la squadra facendo crescere i giovani e se riusciremo nel nostro intento, potremo fare buone cose. Oggi ho avuto dei buoni segnali anche da Cassese. Per quanto riguarda Lawrence e Carlson, sono due giocatori affidabili, ma come del resto tutti i senior, anche se è chiaro che oggi ci sono stati errori da parte di ognuno di loro, ma è comprensibile a questo punto della preparazione e con Mike arrivato solo da pochissimi giorni. Andrew  è un giocatore molto attento, preciso e che legge molto bene le situazioni e insieme a Tavernelli formano una coppia di giocatori importanti».

Il prossimo appuntamento con i nerazzurri è in programma per il 2  settembre alle ore 18:00 sul parquet della palestra dell’Istituto Tecnico Vittorio Veneto, in via Gioberti a Latina, dove disputeranno una partita amichevole con la neo-promossa in Serie A2 Old Wild West, la Virtus Cassino.

Benacquista Assicurazioni Latina Basket vs Virtus Valmontone 

Benacquista Assicurazioni Latina Basket: Lawrence, Carlson, Hajrovic, Tavernelli, Cassese, Fabi, Baldassarre, Allodi, Jovovic, Ambrosin, Cavallo, Di Bonaventura. Coach Gramenzi. Vice Di Manno.

Virtus Valmontone: Sabbatino, Bisconti, Scodavolpe, Pierangeli, Ruiu, Pichi, Grilli, Insero. Coach De Cesaris.

Comments are closed.

h24Social