Si ubriaca al centro di accoglienza e aggredisce tutti: in manette

Si ubriaca al centro di accoglienza e aggredisce tutti: in manette

Pakistano ospite di centro di accoglienza si ubriaca e aggredisce altri cittadini extracomunitari richiedenti asilo, nonché  i carabinieri.

Il tutto avvenuto intorno alle ore 6:30 di domenica mattina quando “i militari della locale stazione, congiuntamente a quelli di Cisterna di Latina, hanno tratto in arresto, nella flagranza dei reati di “violenza, resistenza e lesioni a pubblico ufficiale”, un  27enne pakistano, ospite in un centro di accoglienza straordinaria del citato comune, il quale alle precedenti ore 03:00, in evidente stato di ebbrezza alcolica,  dopo aver aggredito altri richiedenti asilo, usava violenza ed opponeva resistenza nei confronti del personale intervenuto che, dopo una breve colluttazione, riusciva ad immobilizzarlo. I militari, medicati presso il punto di primo soccorso dell’ospedale di Cori, venivano entrambi dimessi con una prognosi di 5 giorni.”

“L’arrestato è stato temporaneamente trattenuto nelle camere di sicurezza, in attesa del rito direttissimo, fissato nella mattinata del 27 agosto 2018.”

Comments are closed.

h24Social