“Condotta discriminatoria” verso le persone disabili, il nuovo esposto

“Condotta discriminatoria” verso le persone disabili, il nuovo esposto

“Condotta discriminatoria” verso le persone disabili, il nuovo esposto. Per le persone disabili il problema dell’ accessibilità a Sabaudia resta e non soltanto per le spiagge. E’ quanto testimoniano con un nuovo ricorso l’associazione Luca Coscioni, Silvia Cerqua e Fabrizio Ghiro che ancora una volta hanno contestato al Comune di Sabaudia una “condotta discriminatoria”. Questa volta non si tratta di spiagge o meglio non direttamente il problema è il trasporto pubblico locale che garantirebbe solo in parte i servizi richiesti. Poco soddisfacente sarebbe anche il sistema della “chiamata a richiesta” che non consentirebbe quindi ad una persona disabile di fruire di un mezzo liberamente e delle navette per il mare con tratta orari davvero limitati e per un periodo di tempo relativamente breve. Insomma la condotta del Comune non convince e nel frattempo un’altra stagione estiva è in buona parte trascorsa ed il problema “accessibilità” per quanto riguarda il lungomare resta.

Comments are closed.

h24Social