Rischia di annegare nella piscina dell’hotel, rianimata dai soccorritori

Rischia di annegare nella piscina dell’hotel, rianimata dai soccorritori

Una bambina di 13 anni ha rischiato di annegare nella piscina di un hotel di Sperlonga, il “Virgilio”, in pieno centro. Un episodio registratosi mercoledì pomeriggio, quando erano circa le 17, mentre nuotava. Vedendo subito attivarsi la macchina dei soccorsi, dagli uomini del 118 a quelli di un’eliambulanza.

La giovane, una studentessa residente a Morolo, dopo i primi soccorsi atti a rianimarla sul posto, è stata poi elitrasportata a Roma, presso il policlinico “Gemelli”. Nel corso dell’intervento, presso la struttura ricettiva si sono portati anche i carabinieri della Stazione locale.

 

Comments are closed.

h24Social