Gaeta, D.A.T. disposizione anticipata di trattamento: approvato il registro

Gaeta, D.A.T. disposizione anticipata di trattamento: approvato il registro

Il Consiglio Comunale di Gaeta, nel corso della seduta del 25 luglio u.s., ha approvato a maggioranza l’istituzione del registro delle Dichiarazioni di volontà Anticipate di Trattamento.

Istituita con la Legge n.219/2017, ed entrata in vigore dal 31 gennaio 2018, la D.A.T. stabilisce che la persona interessata chiamata “disponente”, in previsione dell’eventuale futura incapacità di autodeterminarsi, può esprimere le proprie disposizioni/indicazioni attraverso l’accettazione o il rifiuto di: determinati accertamenti diagnostici, scelte terapeutiche (in generale), singoli trattamenti sanitari (in particolare).

A seguito dell’approvazione in consiglio comunale il cittadino può esprimere le sue volontà attraverso una scrittura privata semplice consegnata personalmente all’ufficio dello Stato civile del Comune di Gaeta previo appuntamento da concordare contattando i numeri dell’ufficio anagrafe: 0771/469239-469246. Altresì, come dispone la legge in materia, il “disponente” può scrivere un atto pubblico notarile oppure una scrittura privata autenticata dal notaio.

Ogni persona maggiorenne e capace di intendere e di volere, residente nel Comune di Gaeta può inoltre indicare una persona di fiducia, denominata “fiduciario”, maggiorenne e capace di intendere e volere, che lo rappresenta in modo conforme alle volontà espresse nelle relazioni con il medico e con le strutture sanitarie nel momento in cui il “disponente” non fosse più capace di confermare le proprie intenzioni consapevolmente.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social