Formia, decoro urbano e acqua: il bilancio dei primi passi mossi dall’amministrazione Villa

Formia, decoro urbano e acqua: il bilancio dei primi passi mossi dall’amministrazione Villa

“A nome di “Formia Città in Comune” e “Un’Altra Città” facciamo il punto sui primi passi mossi dalla nostra amministrazione.” Si legge in una nota stampa del movimento cittadino. Per quanto riguarda il decoro urbano si è iniziato a provvedere a sfalci e pulizia di zone periferiche e non (Variante Formia-Cassino, Mamurrano e Ponzanello, Castellonorato, ed altre zone sono e saranno interessate da interventi di questo tipo), previsti grazie alla determina 205 del 14/07.  A questo va aggiunto il rifacimento del manto stradale: un lavoro che si sta conducendo a partire dalle prime e più immediate criticità legate al dissesto dello stesso.

“Un altro provvedimento che riteniamo fondamentale – continua la nota – è quello legato all’istituzione del tavolo tecnico permanente con la società di gestione del servizio idrico e di depurazione “Acqualatina spa”. Il fine di questo tavolo tecnico è quello di controllare e monitorare tutte le azioni poste in essere dalla società Acqualatina di concerto con il comune di Formia: le modalità e le tempistiche con cui queste azioni saranno svolte e la comunicazione alla cittadinanza circa gli interventi di manutenzione ordinaria o straordinaria della rete idrica. Nel corso di questo primo incontro, tenutosi con l’Ing. Cima, Direttore tecnico, sono stati pianificati già alcuni interventi urgenti che saranno posti in essere nei primi mesi: il potenziamento con raddoppio dell’impianto di raccolta e pompaggio delle acque reflue di Torre di Mola e, soprattutto, gli interventi di recupero delle dispersioni sulle condotte idriche di Via Appia Lato Napoili, Via Palazzo e a seguire Via Emanuele Filiberto, Via Vitruvio, Via Lavanga e Via Rubino. La strada da percorrere è ancora lunga, il nostro impegno e il nostro lavoro non mancheranno al fine di continuare a percorrerla.” Conclude il coordinamento politico di “Formia Città in Comune” e “Un’Altra Città

You must be logged in to post a comment Login

h24Social