Formia, giovedì 12 il primo consiglio. Spuntano nomi per la giunta

Giovedì 12 luglio alle 17 si svolgerà il primo consiglio comunale dell’era di Paola Villa. Scendono le quotazioni di Franzini. D’Angiò, Spertini e Mazza possibili assessori

Formia, giovedì 12 il primo consiglio. Spuntano nomi per la giunta

Arriva l’ufficialità, direttamente dal Comune di Formia: giovedì 12 luglio alle ore 17, presso la sala Ribaud, si svolgerà il primo consiglio comunale dell’era di Paola Villa. Attesa, dunque, per conoscere i nomi della squadra, che secondo indiscrezioni, potrebbe essere svelata anche con qualche giorno di anticipo con una conferenza stampa ad hoc.

Paola Villa, sindaco di Formia

Tanti i nomi chiacchierati in città, tra cui quello di Kristian Franzini, colui che ha “insignito” della fascia tricolore la Villa durante la festa dell’elezione. Qualcuno aveva ipotizzato anche un ruolo importante come quello di vicesindaco, oltre che di assessore alla Cultura. Ma potrebbe anche saltare, per volontà dello stesso Franzini, che nonostante sia un convinto sostenitore dell’esperienza civica della Villa, potrebbe voler rimanere fuori dalla giunta, malgrado sia già fuori dal consiglio comunale.

Ma ci sono nomi che sembrano certi, o comunque dei punti fermi nel movimento politico, anche per come si sono spesi in campagna elettorale o per come si sono distinti amministrativamente. Punti fermi, che se confermati, avranno in mano le sorti dell’amministrazione comunale, viste le deleghe chiave che potrebbero gestire. Parliamo di Paolo Mazza, che potrebbe finire all’Urbanistica e Fulvio Spertini al Bilancio. Ma potrebbe tornare ai Servizi Sociali Giovanni D’Angiò, mentre non si sa bene quali altre nomine accompagneranno la giunta.

Mancano all’appello le donne. Perché come da normativa vigente, bisogna garantire la parità di genere con almeno il 40% dei posti in giunta. Poche, invece, le voci sulla presidenza del consiglio comunale, dove le opposizioni si aspettano un’apertura che sancisca l’inizio di una nuova fase, magari con una rosa di nomi e non con un candidato designato. Ma in questo caso è difficile pensare che non pesino anche i voti.

Ma ormai fare ipotesi è anche fuorviante, manca poco. Bisogna attendere qualche giorno per capire quale sarà la squadra di Paola Villa e conoscere i nomi della nuova amministrazione comunale. Pochi giorni, al massimo fino a giovedì, forse prima.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social