In balia delle onde tra Ponza e Terracina, rimorchiati dal traghetto

Attimi di panico lunedì su un gozzo a largo del litorale pontino. A coordinare i soccorsi la Capitaneria di Porto

In balia delle onde tra Ponza e Terracina, rimorchiati dal traghetto

Nella giornata di lunedì attimi di paura in mare tra Terracina e Ponza. Un’imbarcazione, un gozzo di circa nove metri, è rimasto in balia delle onde per via di un’avaria proprio quando a largo delle coste laziali iniziava ad imperversare il maltempo.

Attimi di panico a bordo, per mare mosso e condizioni meteo che continuavano a precipitare. Quattro le persone a bordo, mentre i primi soccorsi sono arrivati da un’imbarcazione della Guardia di Finanza.

La Capitaneria di Porto vista la situazione, ha monitorato il tutto, inviando sul posto anche una propria motovedetta e chiedendo al traghetto che veniva da Ponza di rimorchiare il mezzo e portarlo fino a Terracina. A fare da supporto sia l’imbarcazione della Guardia di Finanza che quella della Capitaneria di Porto.

Alla fine, le operazioni di rimorchio sono andate a buon fine e tutto si è risolto senza conseguenze e solo con molta paura per i quattro a bordo dell’imbarcazione. Ovviamente, come ricordano sempre gli addetti ai lavori, il consiglio è sempre quello di evitare di avventurarsi in mare aperto quando questo è agitato e quando il meteo è molto instabile.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social
[ff id="2"]