Sperlonga, soddisfazione per la raccolta differenziata notturna

L'assessore Stefano D'Arcangelo promuove il sistema organizzativo e i cittadini

Sperlonga, soddisfazione per la raccolta differenziata notturna

Il responsabile della materia in Comune D’Arcangelo, in una nota esprime soddisfazione per quello che era un test per la raccolta differenziata notturna.

“Il Servizio notturno per la raccolta dei rifiuti porta a porta funziona benissimo, nelle aree urbane del paese – dichiara l’assessore – razie alla generosa collaborazione dei cittadini e dei condomini non si vedono più  mastelli buste lungo le strade. E così la mattina presto Sperlonga si sveglia più pulita e più bella. Insomma, il nuovo sistema organizzativo e funzionale messo in piedi dall’Amministrazione comunale, unitamente al controllo serrato sul territorio condotto puntualmente dalle strutture tecniche e amministrative comunali, sta dando frutti eccellenti.”

“Questo è quanto abbiamo registrato nel mese di giugno – ha ribadito D’Arcangelo – e sono certo che con l’aiuto dei cittadini e dei turisti il sistema sperimentato fino ad ora potrà reggere la prova del nove anche nei mesi di luglio e agosto in cui ci sarà il maggiore afflusso di turisti. Dobbiamo certamente migliorare e rendere efficiente adesso il servizio anche nelle aree periferiche ed in particolare in località Bazzano in cui si registrano purtroppo intollerabili abbandoni di rifiuti per i quali  abbiamo già disposto azioni più stringenti di controllo e sorveglianza sulla intera zona balneare chiedendo altresì l’ausilio della Polizia Locale e la collaborazione del Comando dei Carabinieri.”

Stefano D’Arcangelo

“A parte questi episodi incresciosi – ha concluso – che saranno presto contrastati e debellati, possiamo affermare con soddisfazione che il sistema organizzativo e funzionale complessivo e i dati percentuali della raccolta differenziata “spinta” stanno dando risultati notevoli e importantissimi, tanto da attrarre l’attenzione e l’interesse di diversi comuni del sud pontino e della ciociaria.”

You must be logged in to post a comment Login

h24Social