Furto di olio d’oliva in Sicilia, arrestato anche un pontino

Furto di olio d’oliva in Sicilia, arrestato anche un pontino

I carabinieri della stazione di Roccella Valdemone, nell’ambito dei servizi disposti dal Comando Compagnia di Taormina finalizzati al contrasto dei reati contro il patrimonio, ed in particolare dei furti in abitazione, hanno arrestato per furto aggravato tre cittadini italiani: Ugo Pascucci, 45 anni, della provincia di Latina, Enrico Merlino, 28 anni e Tindaro Puglisi, 20 anni, entrambi di Roccella Valdemone.

I militari durante un servizio di controllo notturno, procedendo al controllo di una vettura sospetta, dopo averla fermata hanno sottoposto a perquisizione sia il veicolo che gli occupanti. Nel corso di tale attività all’interno del vano bagagli sono stati quindi rinvenuti cinque contenitori in plastica per uso alimentare contenenti complessivamente 90 litri di olio d’oliva, dei quali i tre uomini non erano in possesso di alcun titolo di acquisto e di cui non erano in grado di spiegare la provenienza.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social