Sperlonga si prepara all’estate: nuove regole per la differenziata

Sperlonga si prepara all’estate: nuove regole per la differenziata

“Telecamere per combattere l’abbandono selvaggio dei rifiuti, sanzioni ai responsabili, nuovi orari di ritiro, apertura dell’isola ecologica di via Vallesica. Queste alcune delle novità introdotte dall’amministrazione comunale in vista della stagione estiva.

L’Assessore Stefano D’Arcangelo: “Una vera e propria rivoluzione per rendere più efficiente il servizio nel periodo estivo e migliorare il decoro urbano. Mai più contenitori lungo le strade urbane”.

Dal 1 giugno e fino al 31 agosto, allo scopo di rendere più efficiente la funzionalità del servizio di raccolta differenziata porta a porta dei rifiuti urbani e per migliorare nel contempo il decoro urbano della nostra città alle esigenze di vita quotidiana nel periodo di maggiore affluenza, l’Amministrazione comunale ha predisposto l’attivazione dei seguenti servizi aggiuntivi nonché la modifica di orari/frequenze/tipologie dei medesimi :

Esecuzione del servizio di raccolta rifiuti urbani differenziati “porta a porta” in orario notturno (00:00 – 06:00) per tutte le attività commerciali del territorio comunale e per le utenze domestiche del centro urbano: nell’imminenza del termine di inizio dell’orario di raccolta gli utenti dovranno conferire il rifiuto urbano, opportunamente differenziato, nelle solite modalità per consentire il ritiro;

Rimane inalterato l’orario diurno (06,00:12,00) per la raccolta del rifiuto urbano differenziato “porta a porta” alle utenze domestiche fuori dal perimetro urbano delimitato ai sensi delle leggi vigenti;

Attivazione di servizio di “Pronto Intervento” entro un’ ora dalla chiamata da parte dell’Ufficio nel caso dovessero verificarsi situazioni contingibili ed urgenti in conformità a quanto specificato dall’articolo 6 del C.S.A.;

Raccolta “porta a porta” all’interno di tutte le aree condominiali private (previo assenso dei proprietari);

Apertura giornaliera, ad esclusione dei festivi, con orario 07,00:13,00 della piattaforma ecologica di via Vallesica per agevolare il conferimento delle seguenti tipologie di rifiuto:

CODICE CER 15 01 01      Imballaggi in carta e cartone;

CODICE CER 20 01 01      Rifiuti di carta e cartone;

CODICE CER 15 01 06      Imballaggi materiali misti– plastica/metalli/vetro; Rifiuti da apparecchiature elettroniche/elettriche

CODICE CER 20 01 23      frigoriferi e simili

CODICE CER 20 01 36      lavatrici, lavastoviglie e similari

CODICE CER 20 01 35      apparecchi televisivi

CODICE CER 20 01 21      lampade al neon altri rifiuti contenenti mercurio

CODICE CER 20 01 25      Oli e grassi commestibili

CODICE CER 17 09 04      Materiale derivante da piccole attività di costruzione o demolizione;

CODICE CER 20 01 38      Legno;

CODICE CER 20 02 01      Frazione verde;

CODICE CER 20 03 07      Ingombranti;

CODICE CER 16 06 01      Pile;

CODICE CER 07 05 14      Farmaci scaduti;

CODICE CER 16 06 00      Batterie esauste;

“Al fine di assicurare la corretta gestione del servizio l’amministrazione comunale – dichiara l’Assessore – ha attivato una rete di videosorveglianza anche per scongiurare l’abbandono dei rifiuti da parte degli utenti. In tale contesto i contravventori saranno soggetti alle sanzioni previste della normativa prevista”.

Pertanto l’Amministrazione comunale invita vivamente i cittadini residenti e i turisti ad evitare in particolare: l’errato conferimento (miscelazione varie tipologie di rifiuto –  conferimento di rifiuto non corrispondente con il giorno di raccolta – uso di sacchi non biodegradabili per la frazione organica – uso di sacchi scuri tali da non far intravedere il contenuto; i contenitori esposti successivamente all’orario di conferimento dovranno essere rientrati a cura dell’utente; nel caso in cui l’utenza risultasse sprovvista del kit di contenitori per la raccolta differenziata la stessa è invitata a recarsi presso lo Sportello dell’Ufficio Tecnologico Ambientale sito in Corso San Leone n°24 tutti i giorni con orario 09,00:12,00 per redigere la relativa segnalazione avendo cura di portare con se copia della ricevuta di pagamento della Tassa Rifiuti Urbani.

Lo Sportello è altresì aperto al pubblico per qualsiasi segnalazione inerente le attività del Settore.”

 

Comments are closed.

h24Social