Itri, iniziano domani i 7 sabati di preparazione alla festa della Madonna della Civita

Itri, iniziano domani i 7 sabati di preparazione alla festa della Madonna della Civita

Iniziano, domani 2 giugno, i sette sabati in preparazione alla festa della Madonna della Civita, protettrice di Itri e dell’Arcidiocesi di Gaeta, che si celebra il 21 luglio di ogni anno. Da domani e per i successivi sabati del mese di giugno e i primi due del mese di luglio i pellegrini di Itri, accompagnati dal parroco e vice-parroco e delle varie località del Sud Pontino raggiungeranno a piedi il Santuario della Madonna della Civita che ha una storia millenaria e gode di ampia partecipazione durante l’anno, con circa mezzo milione di pellegrini, soprattutto nei mesi marzo-settembre.

Nel cuore della notte da Itri-città partono i pellegrini per giungere alle prime ore del mattino il luogo di culto, pregando lungo l’impervio percorso che si snoda tra i monti Aurunci. Confessioni e santa messa al Santuario e ritorno a casa, chi a piedi e chi in auto. Così anche alla sera prima del tramonto, altro pellegrinaggio al santuario, che vede la partecipazione di tanti giovani e devoti della Madonna di varie località del Sud Pontino o dell’Alto Casertano. Ad accogliere i pellegrini i sei sacerdoti passionisti che compongono la comunità del santuario mariano, ai quali è stato affidato il santuario da parte dell’Arcidiocesi di Gaeta, fino dal 1985, e sono Emiddio Petringa (Superiore-Rettore), Antonio Rungi (Vice-Superiore), Francesco Vaccelli (Vice-Rettore), Cherubino Di Feo (Decano), Mario Caccavale e Mario Corvino.

E in arrivo, per fine giugno, altri due sacerdoti passionisti nella comunità di Itri-Civita. Nell’ultimo sabato è di prassi che sia l’arcivescovo di Gaeta a chiudere questi cammini di fede in onore della Beata Vergine Maria della Civita, ai quali tengono in modo particolare gli itrani e tutti i frequentatori abituali del santuario.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social