Orribile covo del buco a Latina

Orribile covo del buco a Latina

Nel cerchio rosso il luogo a cui sono riferite le immagini

Via Romagnoli, dall’altra parte della strada ci sono le autolinee, un ristorante. Siamo a due passi dal centro, di qui passano migliaia di ragazzi ogni giorno. Proprio svoltato l’angolo c’è un liceo, il Manzoni che si affaccia su viale Le Corbusier. In questo stesso spiazzo troviamo la sede del Partito democratico al terzo piano di una palazzina, sopra c’è un sindacato. Accanto una sede distaccata della Regione Lazio. Una zona in piena città, ricca di riferimenti per molti. Qui però c’è anche – da anni – un riferimento per molti tossicodipendenti della città. Qui si spaccia, da qualche parte. Qui la droga si consuma. Basta infatti muovere pochi passi verso l’interno di questo spiazzo e troviamo un palazzo di quattro o cinque piani che probabilmente avrebbe dovuto essere pieno di uffici ma per qualche motivo si trova in stato di abbandono. I proprietari dell’immobile hanno recintato il parcheggio sotterraneo che sarebbe stato meta di vagabondi come pure hanno murato gli ingressi per impedire l’occupazione del palazzo. Ma c’è un punto in cui nessuno controlla, una rampa che dava al parcheggio interrato che è lontana da tutto. E siamo subito in un mondo a parte. Macchie di sangue, schegge di vetro e siringhe ovunque. Le fognature sono piene di siringhe. Basta abbassare lo sguardo per vedere questo orribile spettacolo. Qui ci si sballa, a volte si dorme su lastre di cartone appoggiate al muro. Qui, nell’indifferenza di tutti, si muore. Sono anni che in molti segnalano questa situazione. Anni che vengono pubblicate foto e filmati simili a quelle che vi stiamo offrendo. Ma resta lì, una macchia vergognosa a pochi passi del centro. Dall’altra parte c’è la stazione dei bus, svoltato l’angolo c’è un liceo e la vita va avanti.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social