Abusi sessuali su minori, altra condanna per “Citozza”

Abusi sessuali su minori, altra condanna per “Citozza”

Quattro anni di reclusione. Questa la condanna inflitta dal giudice per l’udienza preliminare del Tribunale di Latina, Mara Mattioli, a Massimiliano Placidi, detto “Citozza”, 49enne di Cori, accusato di abusi sessuali su minori. Una sentenza che ha accolto totalmente la richiesta del pm Simona Gentile.

L’imputato, due anni fa, avrebbe palpeggiato due ragazzini appena usciti dalla scuola media del paese lepino e, messo ai domiciliari, sempre all’uscita da scuola si sarebbe masturbato in balcone, finendo di nuovo in carcere.

Lo scorso anno, per la stessa vicenda, il Tribunale di Latina aveva condannato Placidi a 3 anni e 9 mesi di reclusione. Due processi dunque per gli stessi fatti essendo scaturiti dalle due denunce presentate dalle due presunte vittime.

Venti anni fa “Citozza” venne accusato dell’omicidio dei due fidanzati Patrizio Bovi ed Elisa Marafini, massacrati a coltellate in una casa in via della Fortuna a Cori, venne arrestato, ma poi scarcerato e assolto da ogni accusa.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social