Cava dei veleni, slitta l’avvio del processo

Cava dei veleni, slitta l’avvio del processo

Slitta l’avvio del processo per quella che è passata alle cronache come la cava dei veleni di Aprilia. Per un problema nella composizione del collegio giudicante del Tribunale di Latina, l’udienza è stata rinviata al prossimo 8 giugno.

Un processo che, dopo i 22 arrestati compiuti lo scorso anno dalla Mobile e dalla Polstrada di Aprilia, su ordine dell’Antimafia di Roma, è ancora nelle fase preliminare. Deve infatti ancora essere dichiarata aperta l’istruttoria, per ascoltare i primi testimoni.

Secondo gli inquirenti, ad Aprilia era stata costituita una vera e propria organizzazione criminale, che aveva trasformato una vecchia cava di pozzolana, nei pressi della Pontina, in una discarica illegale di rifiuti e con tali accuse a luglio erano stati arrestati 22 indagati, 16 dei quali messi in carcere.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social