Ai domiciliari per rapina, va alla sala scommesse e viene sorpreso dai Carabinieri

Ai domiciliari per rapina, va alla sala scommesse e viene sorpreso dai Carabinieri

Il 10 maggio, in Latina, i carabinieri del Norm – aliquota Radiomobile, della locale compagnia, nell’ambito dei controlli di polizia finalizzati a prevenire i reati commessi da soggetti sottoposti a misure disposte dall’a.g., hanno arrestato in flagranza di reato C.C., 47enne della provincia di Napoli, per il reato di “evasione”.

L’uomo, già sottoposto al regime degli arresti domiciliari, poiché ritenuto responsabile del reato di rapina, veniva sorpreso dai militari operanti all’interno di una sala scommesse situata nei pressi della zona autolinee, senza alcuna autorizzazione ad allontanarsi dal domicilio statuito per la sua detenzione.

L’arrestato è stato condotto nuovamente presso il proprio domicilio, in attesa del giudizio direttissimo.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social