Weekend a Cori con la festa della Madonna del Soccorso

Weekend a Cori con la festa della Madonna del Soccorso

Nel prossimo fine settimana a Cori si terrà come da tradizione la festa della Madonna del Soccorso.

Un omaggio della comunità corese alla Vergine, in ricordo dell’apparizione sul Monte delle Ginestre, nel maggio 1521, alla piccola Oliva Iannese. I fedeli, che per l’occasione raggiungeranno la collina lepina anche dai centri limitrofi, si recheranno in processione al santuario dedicato a Maria, partendo dalla collegiata Santa Maria della Pietà e percorrendo le stradine medievali del centro storico.

Sabato 12 maggio, presso il santuario, alle ore 17 si celebrerà la Santa Messa, a cui prenderanno parte anche i malati accompagnati dall’Unitalsi. Una seconda celebrazione, quella tradizionale, si svolgerà poi alle ore 23, mentre inizieranno ad affluire sul Monte delle Ginestre i fedeli che porteranno ceri in omaggio a Maria.

Domenica 13 maggio la processione, che partirà alle ore 9.30 e sarà accompagnata dal complesso bandistico “Santa Cecilia” di Norma, al termine della quale verrà celebrata la Santa Messa dal vescovo della diocesi di Latina, Mons. Mariano Crociata. Festeggiamenti religiosi che termineranno domenica 20 maggio.

Per quanto riguarda invece i festeggiamenti civili, venerdì 11 maggio, alle ore 21, in piazza Signina si esibirà la Felix Band. Sabato 12 maggio, alle ore 21, si svolgerà un saggio di danza a cura delle scuole Matisse di Cori, della Palestra Fight Club Frasca Academy, sempre di Cori, e della scuola di danza Colada di Aprilia. Alle 23 verrà poi estratta una riffa.

Domenica 13 maggio, il giorno della festa, alle ore 21.30, in piazza Signina, terrà un concerto la band rock romana Banco del Mutuo Soccorso. Alle ore 23 verrà estratta una lotteria e alle 23.30 la serata si concluderà con uno spettacolo pirotecnico.

Lunedì 14 maggio, infine, alle ore 21 serata musicale con I Guaranà, a cui parteciperà la scuola di ballo “Balla con noi Città di Cori”. E alle 23 verrà estratta la tombola.

Un appuntamento con la tradizione e un momento di forte religiosità, che si ripete da 500 anni e che in passato era caratterizzato anche dalla corsa del palio in onore della Vergine, gara ora rievocata con il Carosello Storico dei Rioni di Cori.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social