Evasione hi-tech 8 da milioni, colpo dell’Agenzia delle dogane di Gaeta

Evasione hi-tech 8 da milioni, colpo dell’Agenzia delle dogane di Gaeta

I funzionari dell’Agenzia Dogane e Monopoli (ADM) di Gaeta hanno scoperto una evasione Iva di circa otto milioni di euro nel settore del commercio di prodotti elettronici (telefonia, telecamere, hard disk).

Come riportato dall’agenzia Italpress, la frode carosello veniva attuata da una società fittizia, ubicata nella provincia di Latina, priva di sede operativa e di magazzino che, in veste di acquirente intracomunitario di ingenti quantità di merci, si interponeva come società cartiera nella fatturazione delle operazioni di vendita sull’intero territorio nazionale/unionale al fine eludere l’Iva dovuta. Tale meccanismo consentiva un artificioso abbattimento dei prezzi di vendita con la conseguente alterazione degli equilibri del mercato di settore. Il legale rappresentante e’ stato denunciato alla locale Procura della Repubblica per violazione della legge sui reati tributari.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social