Rinvenuto un bauletto in spiaggia, potrebbe appartenere alla moto d’acqua di Iacobucci

Rinvenuto un bauletto in spiaggia, potrebbe appartenere alla moto d’acqua di Iacobucci

E’ stato posto sotto sequestro un bauletto rinvenuto ieri sul lungomare di San Felice Circeo. Il contenitore in plastica, stando ad una prima ipotesi, potrebbe essersi staccato dalla moto d’acqua su cui viaggiavano l’imprenditore di Mondragone Pierluigi Iacobucci, la compagna dell’uomo, la 31enne commessa cubana Digne Cappe, e la figlioletta di 4 anni della donna, Sofia, purtroppo tragicamente deceduti. All’interno sarebbero stati rinvenuti alcuni cellulari ed uno zainetto con effetti personali. Il bauletto, dopo essere stato prelevato dai carabinieri è stato disposto dal pm Gregorio Capasso, sono in corso accertamenti.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social