Cisterna di Latina, successo per il raduno della sezione Anget ai Giardini di Ninfa

Cisterna di Latina, successo per il raduno della sezione Anget ai Giardini di Ninfa

L’esperienza della leva militare o del servizio di carriera, oltre a formare professionalmente e talora anche caratterialmente, a volte stringe legami di amicizia che resteranno per il resto della vita. Altre volte, invece, diventa l’occasione per conoscersi successivamente e condividere interessi, passioni, momenti di serenità e amicizia.

Con questo spirito, ma anche per far conoscere e promuovere le bellezze del nostro territorio locale, la sezione ANGET(Associazione Nazionale Genieri e Trasmettitori d’Italia) di Cisterna “cap. Alfonso Volpi MOVM” nei giorni scorsi ha organizzato un raduno di associati. Meta principale della giornata di visita in terra pontina è stato il magnifico Giardino di Ninfa a Cisterna.

Un gruppo di oltre 50 persone provenienti da varie città delle province di Napoli, Roma, oltre che un nutrito gruppo di Nettuno e Cisterna, con l’ausilio di una guida turistica, hanno potuto conoscere le vicende storiche della “Pompei del medioevo” e ammirare il rigoglioso giardino nel periodo di suo massimo splendore.

“L’iniziativa nasce dalla volontà di dar luogo a scambi culturali – spiega il presidente della sezione ANGET di Cisterna, Gerardo Abagnale – per fare proselitismo per l’Arma del Genio e delle Trasmissioni. Ma è anche un modo per far conoscere ai vari associati distribuiti in tutta Italia, la ricchezza di beni culturali e paesaggisti del territorio pontino, a molti ancora sconosciuta. L’iniziativa è stata accolta con grande favore dai partecipanti e tanti altri hanno espresso la volontà di prendere parte alla prossima che siamo in procinto di organizzare”.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social