Raffica di furti a Fondi: dal contadino alla giornalista, i ladri non risparmiano nessuno. E niente: a ruba panni e… panini

Raffica di furti a Fondi: dal contadino alla giornalista, i ladri non risparmiano nessuno. E niente: a ruba panni e… panini

Nelle ultime settimane nuova ondata di furti in periferia, a Fondi. Oltre venti, quelli segnalati tra carabinieri e polizia. Per una serie di raid in cui i soliti ignoti hanno dimostrato di non badare troppo all’entità del portafogli della vittima di turno. Tutto fa brodo, avranno pensato. Ed allora ecco una raffica di colpi “random”, dalle abitazioni più modeste, come quelle di qualche contadino, alle prestigiose ville vip, come quella della nota giornalista Carmen Lasorella, a quanto pare visitata un paio di volte.

Un unico comune denominatore: nel mirino in particolare seconde case o comunque abitazioni localizzate in zone isolate. Ad esempio l’area di via della Torre, dove scoccato l’ultimo weekend sono sparite nel nulla un paio di costose bici. Ma ad essere teatro dell’ultima sequela di furti è stata soprattutto la zona a mare. Casette, ville, interi residence.

Ladri scatenati eppure nella maggior parte dei casi via con bottini esigui. Preziosi e qualche televisore d’ultima generazione, certo, però anche refurtiva abbastanza inaspettata: liquori e vestiti. Fatto che in realtà non dovrebbe stupire più di tanto, considerando che nel tempo in città è andato a ruba di tutto. I topi d’appartamento non hanno mancato di razziare conserve artigianali e lenzuola. In alcune serre a San Magno sparì un carico di piantine, figuriamoci. Niente stupore neanche per un altro particolare, i veri e propri banchetti improvvisati dai soliti ignoti nelle abitazioni visitate. Tavole imbandite anche negli ultimi giorni, per loro.

Situazioni allarmanti, e sullo sfondo un problema annoso: un territorio troppo vasto a fronte delle forze dell’ordine effettivamente a disposizione, con una popolazione peraltro pronta a lievitare in vista della stagione estiva.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social