Gaeta, risolto il mistero della boa spiaggiata a Sant’Agostino

Gaeta, risolto il mistero della boa spiaggiata a Sant’Agostino

Era arrivata l’altro giorno sul litorale della Riviera d’Ulisse, precisamente si era spiaggiata sulla battigia della Piana di Sant’Agostino, questa boa gialla di segnalazione.

La notizia aveva fatto il giro del web anche grazie alla campagna del progetto “Clean Sea Life”, che ne aveva denunciato il ritrovamento domandando ironicamente chi avesse perso una boa. Oggi, grazie alla campagna suddetta e alla notizia che è arrivata anche su Repubblica, si è riuscito a capire da dove arrivava. Si trattava di una delle quattro vecchie boe dell’Area Marina Protetta “Regno di Nettuno” che comprende al suo interno le isole di Ischia e Procida. Probabilmente, secondo le ricostruzioni la boa potrebbe essere stata trasportata da una mareggiata e poi finita fino a Gaeta grazie alle correnti.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social