Provincia, il neo presidente Medici pronto al passaggio di consegne

L’appuntamento è per mercoledì mattina alle 11,30, quando Bernasconi passerà il testimone

Provincia, il neo presidente Medici pronto al passaggio di consegne

Eletto domenica, mercoledì mattina Carlo Medici prenderà possesso delle sue funzioni. Il tono pacato e disteso del suo primo intervento, secondo coloro che lo conoscono da vicino, fanno pensare che Medici sa già con quale stile affrontare le priorità sul banco del suo nuovo ufficio in via Costa a Latina.

Il sindaco di Pontinia, eletto grazie all’accordo istituzionale tra Partito Democratico, Forza Italia e la lista Idea ha garantito, già nella sua prima battuta a caldo, che sarà il presidente di tutti. Una frase con la quale ha provato a distendere i toni con le altre forze politiche, con le quali ha detto di voler avere un confronto pacato.

Carlo Medici

Su tavolo ci sono questioni di impatto diretto per i cittadini: fra tutti la questione strade, molte in una condizione di dissesto preoccupanti. Indirettamente collegata la questione del ponte Sisto. Ma anche tematiche che vedevano proprio una visione diversa tra gli schieramenti, come la ripubblicizzazione dell’acqua e la gestione dei rifiuti.

Di sicuro Medici, probabilmente a differenza di quanto sarebbe potuto accadere con i suoi sfidanti, non dovrebbe avere difficoltà a trovare maggioranze in seno al consiglio. Potrebbe, anzi, dovrebbe cambiare invece la vice presidenza. Bernasconi, che ha ricoperto l’incarico di presidente dopo le dimissioni della Della Penna, potrebbe fare un passo di lato, per non fare in modo che i Dem si accaparrino entrambe le cariche di presidente e vice. Si fanno diversi altri nomi. Quello che appare in pole position, dovrebbe essere quello di Vincenzo Carnevale, uno di coloro che si è speso di più per l’accordo trasversale e attualmente capogruppo di Forza Italia nel consiglio comunale di Fondi. A potergli strappare l’incarico qualcun altro su Latina. Ma forse, già domani si saprà qualcosa di più.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social