Calcio a 5, il presidente dell’Axed Latina parla del futuro

Dopo i play-off ci saranno i saluti con mister Kitò Ferreira: “scelta consensuale”

Calcio a 5, il presidente dell’Axed Latina parla del futuro

(Il presidente Gianluca La Starza)

L’Axed Latina è nel momento cruciale della sua stagione e la speranza è quella di togliersi altre grandi soddisfazioni in una annata che fin qui ha regalato tanti momenti importanti ai nerazzurri.

Alla vigilia del match dei play off scudetto con la Luparense e degli ottavi di finale scudetto dell’Under 19 con la Lollo Caffè Napoli, ha parlato il presidente Gianluca La Starza: “Siamo soddisfatti dell’andamento della prima squadra e del settore giovanile e ci auguriamo di arrivare il più lontano possibile. Per quanto concerne la prima squadra, voglio ringraziare tutti coloro che hanno contribuito ad una splendida cavalcata che ci ha portato al raggiungimento della final eight di coppa Italia e ai play off scudetto. Mi riferisco quindi a chi ha iniziato a guidare la squadra, mister Mannino, a Omar Berti che per tanti anni è stato con noi, fino ad arrivare a tutta la dirigenza a partire da mio fratello Giuseppe, Luca Corbucci, Francesco D’Ario, Claudio Rosato,  Gianfranco Salerno, Francesco Osanna, Franco Carabella  e tutto lo staff. Ringrazio in particolare Emiliano Notarmuzi, Maurizio Bianchi, Peppe Cerruti, Mauro Mazzanti, Paola Orelli, il dr. Gianluca Martini e Maria Stella Prezioso,  Marco Iannaccone, Davide Mancini, tutti i giocatori e ovviamente mister Kitò Ferreira che è subentrato a metà gennaio. A fine stagione le strade con Kitò si divideranno, una scelta consensuale, maturata dopo un confronto schietto e leale con il tecnico. Purtroppo non si sono venute a verificare le condizioni per proseguire insieme il cammino, rimane la stima per quello che ha fatto e siamo sicuri che con professionalità saprà darci il massimo fino all’ultimo secondo di questa stagione.

Mister Kitò Ferreira

Una stagione in cui l’Axed Latina, oltre ai risultati sul campo ha visto anche una crescita esponenziale di tanti ragazzi: “Puntiamo sul settore giovanile, vogliamo migliorare in ogni ambito e in questo senso sono felice dei miglioramenti di giocatori come Aiello, Raubo e Cretella, senza dimenticare Bruni, che ha appena esordito in serie A. Un lavoro importante quello che è stato da tutto il club e dal tecnico Lorenzo Nitti, bravo a far maturare i nostri giovani”.

Ora però testa di nuovo ai play off: “Prima ci sarà al sfida dell’Under 19, poi quella della prima squadra con la Luparense. Il nostro obiettivo sarà quello di andare avanti il più possibile Nitti e Kitò ognuno per le proprie squadre hanno lavorato in questi giorni con grande attenzione e concentrazione, caricando le proprie squadre a dovere. Per noi rappresenta un orgoglio essere tra le migliori realtà del futsal italiano, con l’auspicio di  arrivare sempre più in alto”

You must be logged in to post a comment Login

h24Social
.uffa { text-align: center; } .inner { display:inline-block; }