Volley Terracina travolgente: batte Anzio e conquista i playoff

Volley Terracina travolgente: batte Anzio e conquista i playoff

La Volley Terracina con una partita straordinaria e quasi perfetta, vince lo scontro diretto per i playoff contro la Onda Volley Anzio e conquista matematicamente i playoff, garantendosi il quarto posto e puntando a salire ancora in classifica.

Eccezionali le biancocelesti di coach Pesce che subiscono in avvio di match la verve delle padrone di casa ma poi sfoderano, nei set restanti, delle giocate bellissime, micidiali, condite da trame di gioco maiuscole che spengono la luce per le avversarie e vincono con pieno merito una gara delicata ma bellissima.

La cronaca. L’avvio è per la Volley Terracina che però in breve subisce il ritorno prepotente delle padrone di casa che si portano in poco tempo sul 10-6, le biancocelesti reagiscono e capovolgono il punteggio poco più avanti, passando a condurre 15-14. Il match già da queste prime battute è di buon livello, in campo è già un susseguirsi di emozioni, Anzio ritorna sotto e passa a condurre 20-18 per poi mantenere il vantaggio e chiudere a favore per 25-21.

Da qui in poi la musica cambia in modo radicale e definitivo, la Volley Terracina sale in cattedra e inizia a fare sul serio, nel secondo set dopo il vantaggio 5-3 Anzio, spinge sull’acceleratore e va a condurre 10-9 prima di allungare sul 15-10. Il parziale di 5-0 tramortisce la Onda Volley che prova a reagire ma trova molta resistenza dall’altra parte della rete, Terracina allunga ancora e va verso il finale di set avanti 20-14, vantaggio che incrementa e le consente di chiudere il set sul 25-15.

Stessa fotocopia nel set successivo, subito pronta a scappare Terracina in avvio, 5-2 che diventa poco dopo 7-10, il coach anziota Garzi cambia qualche pedina nel suo sestetto ma senza grandi risultati, Terracina è implacabile e continua a buttare palloni a terra con tutte le sue attaccanti, e facendo ciò allarga la forbice nel punteggio 15-8. Oramai in campo c’è solo una squadra, Anzio sembra incapace di reagire e subisce ancora, con la Volley Terracina che vola sul 20-12 e in una manciata di minuti chiude 25-16 anche questo set a suo favore.

Il quarto set è quello più bello ed emozionante, Anzio ha un impeto di orgoglio e in partenza piazza un sonoro 5-0, Terracina riordina un pò le idee e con identico parziale shock pareggia i conti sul 6-6 per poi scavalcare le avversarie sul 10-8. Bello il match da qui in avanti, nessuna delle due squadre molla un centimetro, Terracina fa valere il peso dei suoi martelli, capitan Mancini e De Bellis buttano a terra un pallone dietro l’altro, Anzio risponde ai colpi mentre il punteggio vede Terracina avanti 15-11: il gioco si alza decisamente di livello e anche il muro della Volley Terracina che con Carrisi e Tigli, giganti all’occorrenza, bloccano ogni attacco (saranno 16 i muri finali). Terracina vede lo striscione dell’arrivo ad un passo, 20-15 per lei, ma Anzio tira fuori le unghie e agguanta le biancocelesti sul 20-20 rendendo le battute finali da brivido e, nel batti e ribatti finali, Terracina trova una monumentale e straordinaria Pizzuti, coadiuvata da una lucidissima Olleia in regia, che insieme ad una grandissima coralità di tutta la squadra, vanno a vincere ai vantaggi, 26-24, una gara stupenda giocata e gestita in modo eccezionale da tutte le ragazze e staff tecnico.

Comments are closed.

h24Social