L’ex onorevole Maietta dalla clinica privata al San Camillo. Il carcere attende

L’ex onorevole Maietta dalla clinica privata al San Camillo. Il carcere attende

Trasferimento, nella giornata di sabato, per Pasquale Maietta: dalla clinica privata in cui si trovava a margine dell’incidente domestico accorsogli l’8 aprile, è passato ad un letto del San Camillo.

Lo ha disposto il gip del Tribunale di Latina Campoli, sulla base delle conclusioni emerse dalla consulenza affidata ai carabinieri in merito alle condizioni dell’ex parlamentare di Fratelli d’Italia ed ex presidente del Latina calcio. Quando il 47enne commercialista del capoluogo si sarà ristabilito, non cambiasse nel frattempo la situazione giudiziaria a suo carico, finirà in carcere.

Colpito da un mandato d’arresto messo “in naftalina” per via delle attuali condizioni di salute, è considerato il promotore della presunta associazione a delinquere sgominata nei giorni scorsi con l’operazione “Arpalo”, finalizzata al riciclaggio internazionale di denaro e alla bancarotta fraudolenta, oltre che alla commissione di “innumerevoli reati tributari e societari”.

Comments are closed.

h24Social